ZOMBIELAND
Doppio Colpo

 
Tags:
 
di
26 Maggio 2020
 

Il problema di tantissimi secondi capitoli moderni è il volersi emancipare a tutti costi dal capitolo originale, puntando su tortuose diversioni dalla trama originale, plot twist forzati e approfondimenti estemporanei.

Arrivato a dieci anni scoccati dal primo capitolo,”Zombieland Double Tap” si presenta invece come il più classico dei sequel, come una nostalgica riunione di famiglia. Di quella tenera e bizarra famiglia che tra mille peripezie si era formata nel primo film, che ora vede i propri legami in pericolo e, zombi evoluti permettendo, deve rinsaldarli in un nuovo divertente viaggio attraverso un’America post-apocalittica.

Nessuna profondità aggiunta, nessuna pretesa, qualche gag riuscita, qualche nuovo interessante personaggio, un nuovo cameo di Bill Murray (ovviamente non aspettatevi nulla di geniale come quello del primo film), bastano a fare di “Zombieland Duoble Tap” un film più che godibile, imperdibile per chi ha adorato il primo capitolo.

Titolo originale: Zombieland: Double Tap
Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d'America
Anno: 2019
Durata: 99 min
Genere: azione, fantascienza, commedia, orrore
Regia: Ruben Fleischer
Sceneggiatura: Rhett Reese, Paul Wernick, David Callaham
Produttore: Gavin Polone
Casa di produzione: Columbia Pictures, Pariah
Fotografia: Chung Chung-hoon
Montaggio: Dirk Westervelt
Musiche: Black Strobe

Interpreti e personaggi

Woody Harrelson: Tallahassee
Jesse Eisenberg: Columbus
Emma Stone: Wichita / Krista
Abigail Breslin: Little Rock
Zoey Deutch: Madison
 

The Mole: Undercover In North Korea

Attenendomi a, come la descrive l’ex agente del MI5, fare il debriefing dell’operazione, quella al centro di “The ...

Ethos

Ndr: La serie, così importante e meritevole, era già stata segnalata anche l’anno scorso (con il titolo originale di Bir Bakadir) ...

Pieces Of A Woman

In due ore e dieci minuti circa, il primo film in inglese del regista ungherese mette in scena la difficile “ricostruzione” di ...

We Are Who We Are

Basterebbero i primi 30 secondi camera fissa su Fraser, il viso di un’adolescente inquieto, che sposta lo sguardo in continuazione ...

The Crown – Season 4

A fine stagione si è così immersi nelle vicende della famiglia reale che, sapendo che tra questa e la prossima stagione ci sarà il ...