PINDAR
Backgammon Vol.1 – La vita e il vento

[ LMI – Produzioni Musicali -2020 ]
7
 
Genere: Elettronica cantautorale
Tags:
 
5 Giugno 2020
 

Giusta intuizione quella dei due producer MiK Drake e JaK Turn, bravi a giocare a carte coperte sfruttando l’immaginario simil-Daft Punk e a scorporare una vocalità baritonale – vicina a quella di Francesco Bianconi dei Baustelle – inserendola in un contesto robotico deumanizzato.

Il fulcro dell’album è distribuito bene su sei tracce (con intro e outro strumentali) dai confini sottili, in favore di una continuità narrativa che parte a gamba tesa con «Non ho più voglia di questa musica, non ho più voglia di questa mia città» (“Backgammon”), segnale di un processo di evasione dalle delimitazioni, musicali e geografiche (i due si dividono tra Roma e Taranto). L’elettronica di fondo è una presenza cupa (“Benedetto”, “Giorni di vento”) a sostegno di una visione della tecnologia sempre più distopica, utile nella sua quotidianità, ma logorante nel rapporto umano, senza perdersi nella retorica pessimistica, ma con uno sguardo agli incroci che ogni giorno si affrontano, le occasioni perse e le scelte azzeccate. I motivi strumentali si fanno dinamici, in continuo movimento e rimandano a un immaginario retro-futurista, un po’ come guardare “I pronipoti (The Jetsons)” alle prese con i social (“Bliss (just be)”).

“Backgammon Vol.1” è una macchina pronta all’I.A., in un mondo di numeri, likes, views estremizzando la spersonalizzazione dell’uomo; il mondo distopico immaginato da tanti non è lontano, ma ancora dietro la musica c’è vita.

Tracklist
1. Epilogo
2. Backgammon
3. Bliss (just be)
4. Grande freddo
5. Benedetto
6. Giorni di vento
7. La vita e il vento
8. Incipit di un addio
 
 

Snowgoose – The Making of You

A sette anni di distanza dal primo eccellente album “Harmony Springs” ecco nuova produzione a firma Snowgoose, progetto guidato ...

Paul Weller – On Sunset

Paul Weller ha vissuto una sorta di seconda o terza giovinezza negli ultimi dieci / quindici anni, impegnato come non mai a far dischi con ...

Waldeck – Grand Casino Hotel

Il mondo della musica è pieno di personaggi singolari, ad esempio Klaus Waldeck. Promettente da bambino, carriera bruscamente interrotta ...

Nana Grizol – South Somewhere ...

Dopo tre album pubblicati per la Orange Twin, i Nana Grizol di Theo Hilton ritornano con un nuovo lavoro sulla distanza, questa volta ...

Hum – Inlet

Dalle radici di puro shoegaze sono rispuntati dopo ben ventidue anni gli statunitensi Hum. La band di Champaign, Illinois, si presenta a ...