35 ANNI FA, IL LIVE AID

 
Tags:
13 Luglio 2020
 

Bob Geldof dei Boomtown Rats e Midge Ure degli Ultravox, il 13 luglio 1985, misero in piedi il più grande evento benefico della storia della musica, il “Live Aid”. L’intento era quello di raccogliere fondi a favore dell’Etiopia, vittima di una terribile carestia. Si tennero in contemporanea due concerti, al JFK Stadium di Philadelphia (90.000 presenze) e al mitico stadio Wembley di Londra (72.000 presenze). Moltissime star della musica degli anni ’80 erano li, in America o in Europa, a dare il loro contributo durante le 16 ore di musica…

Al di là delle critiche che, comunque, arrivarono (Morrissey ad esempio) o delle situazioni spiacevoli (la non partecipazione dei Tears For Fears ad esempio), sui due palchi ci furono momenti memorabili che ci fa piacere rivedere…

Il padrone di casa Bob ci ricorda che non gradisce i lunedì…

Phil Collins riesce ad essere sia a Londra sia a Philadelphia, grazie all’aereo supersonico Concorde della British Airways. Qui è in coppia con Sting su un classico…

Madonna ci mette tutta la sua voglia di dance e ci porta “Into The Groove”…

La perfomarce del U2 entra davvero nella storia, sopratutto questa lunghissima ed emozionante versione di “Bad”…

L’ultima performance dei Duran Duran con la formazione storica è qui, poi dovremo attendere la reunion per rivederli con questa line up…

Se ci sono i Duran Duran vuoi non citare anche gli Spandau (che erano a Londra, mentre i “rivali” erano in USA)?

Cosa vuoi dire su questi 3 insieme su un palco?

Anche i Black Sabbath originari sono presenti, con Ozzy Osbourne alla voce…

E non mancano nemmeno i Led Zeppelin

Forse la performance più ricordata è quella dei Queen

George Michael è giovanissimo, ma non ha certo paura a duettare con Elton John in una performance davvero di altissimo livello (notare la presenza ai cori di Andrew Ridgeley, collega di George negli Wham)…

David Bowie piazza una sentita “Heroes”, dedicandola a suo figlio, così come a “tutti i nostri figli, e i figli di tutto il mondo.

Buone vibrazioni a Philadelphia…

Questa è proprio un classico e Sting ci sta a pennello!

A quanto sembra questo è pure un video raro che non andò in onda in TV per problemi tecnici…

Classico degli anni ’80 che più classico non si puo….

Energia purissima….

Un classico dei Beatles con un po’ di ospiti di tutto riguardo per il buon Paul

A Philadelphia si chiude così…

A Londra si chiude così….

 

Oggi “Little Kix” dei ...

Che triste destino quello di “Little Kix”. Quando si parla dei Mansun o, semplicemente, si pensa alla formazione di Paul Draper, ...

Oggi “Bossanova” dei ...

“Bossanova” dei Pixies mi ha sempre fatto pensare allo Spazio. Sarà per la copertina, sarà per l’immaginario della band, e i testi ...

Album, concerti e Festival ...

Tanti sono gli eventi live che sono stati cancellati a causa della difficile situazione sanitaria mondiale. Festival internazionali che sono ...

Diamo un’occhiata alla ristampa ...

L’archivio di Paul McCartney non è vasto e profondo come quello di Neil Young ma si difende piuttosto bene, regalando ogni tanto ...

Oggi “It’s Great When ...

Ci sono dei dischi che hanno già vinto solo con il titolo. Questo esordio dei Black Grape è uno di quelli. Una band capitanata da Shaun ...