RóISíN MURPHY HA ANNUNCIATO IL NUOVO ALBUM, “RóISíN MACHINE” IN USCITA IL PROSSIMO 25 SETTEMBRE.

 
31 Luglio 2020
 

La cantante irlandese Róisín Murphy ha annunciato oggi il suo nuovo album “Róisín Machine” in uscita il 25 settembre prossimo su Skint/BMG che segue a “Hairless Toys”, pubblicato nel 2015 e nominato ai Mercury Prize, e all’altrettanto acclamato “Take Her Up To Monto”, pubblicato nel 2016.

In occasione dell’annuncio, Róisín ha pubblicato un nuovo singolo “Something More”, “che si insinua con la sua malinconia ed essenzialità e ti conduce fino alla sua anima. È un inno da fine serata, quando tutti alzano le mani al cielo e si abbracciano, e la sua voce non è mai stata così maestosa, ricca e profonda come in questo brano, allegro ma maturo”.

In merito al brano, la Sacerdotessa della Coolness, che mostra un’incredibile padronanza delle sue emozioni, ha spiegato: “La vedo come il canto del cigno in onore della vita che eravamo abituati a vivere, c’è molta spavalderia nel testo e il personaggio è una sorta di anti-eroe ma il desiderio indefinibile e la sensazione di arrivare a un punto morto sono cose che ci accomunano tutti al momento!”.

Scritta a New York City dalla cantante Amy Douglas, è arrivata in maniera spontanea, come tutto quello che riguarda Róisín. “Ci siamo incontrate l’anno scorso durante un talk molto interessante sulla psicologia e la scienza della Dub a Londra. Ci siamo capite subito, credo che abbiamo anche infastidito gli speaker, tra cui c’era anche Andrew Weatherall!

Le ho chiesto di scrivere per me un brano che parlasse della continua insoddisfazione e del volere sempre di più. Dopo poco mi ha inviato una demo semplicissima, solo voce e piano. La vera sfida poi era prendere la direzione giusta dal punto di vista musicale, con l’arrangiamento e la voce.

La prima versione era decisamente più pop, funky, molto esagerata. Sembrava funzionasse quando abbiamo iniziato a lavorarci prima del lockdown, ma quando ci siamo confrontati con una nuova realtà ci siamo stancati di questa dimensione unica e univoca. Quindi quando è venuto fuori dai remix di Crooked questo groove intenso e profondo, ho deciso di cambiare direzione. Mi è sembrato perfetto, l’arrangiamento era perfetto per la canzone e anche per il momento che stavamo vivendo. Stiamo attraversando dei tempi bui e questo è uno spiraglio di luce, il sole che sorge sulle note dell’ultima canzone di una serata passata a divertirsi. Abbiamo bisogno di un po’ di allegria e di qualcosa di sbalorditivo in questi giorni”.

“Róisín Machine” tracklist:
1. Simulation
2. Kingdom Of Ends
3. Something More
4. Shellfish Mademoiselle
5. Incapable
6. We Got Together
7. Murphy’s Law
8. Game Changer
9. Narcissus
10. Jealousy

 

JARV IS…, nei cinema UK con ...

Jarvis Cocker porta i suoi Jarv Is… in tour nei cinema britannici con “Beyond The Pale… Live from the Centre of the ...

Glass Animals – Live ...

Con l’uscita del nuovo album “Dreamland“, un live coi fiocchi ce lo meritavamo tutti. Fortunatamente, le nostre ...

Conor Oberst insieme a Phoebe ...

Sabato scorso, 17 ottobre, Phoebe Bridgers si è esibita in un vuoto Troubadour, storica venue di LA, in occasione di una raccolta fondi a ...

Guarda Beabadoobee suonare per ...

Lo scorso venerdì 16 ottobre Beabadoobee ha suonato per intero “Fake It Flowers” (leggi la recensione) il suo nuovo disco ...

The Boys In The Band

Nuovo adattamento (prodotto da Netflix, ma senza risentire troppo delle problematiche che di solito il caso porta con se) della celebre ...