DANIEL EK, CEO DI SPOTIFY, HA UNA SUA IDEA SU COME (E QUANDO) GLI ARTISTI DOVREBBERO PUBBLICARE MUSICA

 
Tags:
1 Agosto 2020
 

Daniel Ek, CEO di Spotify, in una recente intervista con Music Ally, afferma come “ai musicisti potrebbe non bastare pubblicare musica solo una volta ogni tre o quattro anni“. Il discorso di Ek si inserisce nella diatria sui soldi che Spotify dovrebbe versare ai musicisti, facendo notare come il mondo della musica sia ormai cambiato e in costante evoluzione, per cui anche chi fa musica dovrebbe adeguarsi ai cambiamenti.

Alcuni artisti che in passato avevano fatto bene, potrebbero non avere simili risultati in futuo. Non sarà possibile registrare musica una volta ogni tre o quattro anni, non possono pensare che sarà sufficiente. Ai musicisti famosi si richiede impegno maggiore, più coerente e prolungato rispetto al passato, continuo con i loro fan, con i quali è doveroso mantenere un dialogo continuo“.

Diciamo che l’uscita, che pare trasformare i musicisti in contabili più che spinti da vera urgenza creativa non è piaciuta a chi sta dall’altra parte della barricata. Se Zola Jesus vede gli artisti come dei robot, c’è anche chi non si è risparmiato nei “complimenti”.

 

I Social Distortion a Milano tra ...

Dopo i rinvii dovuti alla pandemia, finalmente i Social Distortion torneranno in Italia. Un unico appuntamento con loro previsto per lunedì ...

Boris: ad agosto esce il nuovo ...

I Boris nel 2022 hanno pubblicato “W“, un disco che seguiva il “NO” del 2020, ora hanno annunciato il secondo album ...

Diana Ross insieme ai Tame Impala: ...

Diana Ross e i Tame Impala hanno condiviso il loro brano collaborativo. “Turn Up the Sunshine” è inclusa nella colonna sonora, curata e ...

The Smile: nella prima data del ...

E’ cominciato il tour europeo dei The Smile. La partenza è stata il 16 maggio a Zagabria, in Croazia, e, nonostante il disco appena ...

Kiwi Jr: nuovo album in arrivo ...

I simpatici e divertenti indie rocker di Toronto, Kiwi Jr, hanno annunciato il loro terzo album, “Chopper”, che uscirà il 12 ...