TRACK: DEAD PONY
Sharp Tongues

 
20 Agosto 2020
 

Rabbia, tanta sana e ruvida rabbia nel secondo singolo, “Sharp Tongues”, rilasciato quest’anno dalla compagine scozzese dei Dead Pony. I riff di chitarra distorta di Blair Crichton sprigionano un potentissimo groove punk sorretto dall’altrettanto energica e potente voce dell’eclettica frontwoman Anne Shields la quale, a proposito del singolo, ha dichiarato di recente: “Sharp Tongues è scritto su quelle persone che ti macinano assolutamente le orecchie. Quelle persone diffondono pettegolezzi e spargono voci. Sono così insoddisfatti delle loro vite noiose che per aggiungere un po’ di pepe seminano zizzania e iniziano a buttare merda sulle persone. Scommetto che tutti hanno avuto in mente almeno una persona dopo aver letto questo – ed è di questo che parla questa canzone ”.

Il quartetto di Glasgow, la cui sezione ritmica è affidata al basso di Liam Adams e alla batteria di Aidan McAllister, a maggio aveva rilasciato il singolo” Everything is Easy”, sempre di matrice punk-rock ma colorato da tinte più easy-listening.

Le premesse sono più che confortanti e non vediamo l’ora dunque di ascoltare il loro disco del debutto.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Locus Festival 2023: la line up ...

Dopo l’annuncio della prima data italiana del Tour dei Simply Red a Trani il 27 giugno, il Locus Festival 2023 – Music of Many ...

Moldy Peaches: la reunion arriva ...

I Moldy Peaches hanno annunciato un tris di concerti, tra Regno Unito ed Europa per il prossimo anno, segnando i loro primi live europei in ...

I Baustelle annunciano il tour del ...

Qualcosa inizia a muoversi in casa Baustelle. La band, attraverso i propri canali social, annuncia cinque date live previste nel 2023: Nuovi ...

Goat – Oh Death

Probabilmente hanno veramente visto la morte in faccia, la fine di un elisir col brivido del successo, la morte per consumo o stanchezza del ...

ALBUM: Velveteen – Empty ...

Ennesima perla shoegaze che guarda agli anni ’90, ennesima dimostrazione che il genere gode di una salute invidiabile. I londinesi ...

Recent Comments