PAUL ARMFIELD
Domestic

[Popup-Records – 2020]
7.5
 
Genere: Folk, songwriting
 
21 Settembre 2020
 

Dopo mesi passati forzatamente rinchiuso e prigioniero tra quattro mura c’è chi di casa non vuol più sentir parlare. Paul Armfield, elegante chansonnier con una vita a dir poco avventurosa alle spalle nato a Birmingham ma da anni residente nell’Isola di Wight, è l’eccezione che conferma la regola. Settimo album a suo nome e la conferma di una maturità cercata e raggiunta nota dopo nota.

“Domestic” è un lavoro da paziente artigiano della musica registrato durante “un lungo inverno, nella solitudine casalinga, isolato e al sicuro dalla pazzia del mondo esterno, tra Brexit e crisi dei migranti” come Armfield ha raccontato. Dieci brani riflessivi e raccolti dunque, con la voce dal timbro baritonale che accarezza e le corde della chitarra che accompagnano circondate dal cavaquinho di Giulio Cantore, dalla batteria di Johann Polzer e dal basso del produttore Max Braun.

Un alfabeto fatto di calma e dolcezza, di duetti delicati (“You”) un pizzico di romanticismo (“Heartache”) piccoli brividi (“January”, “Nowhere”, “Wrong”). Atmosfere che poco hanno in comune con la frenesia moderna e molto con l’osservare le cose in profondità, col raccontare storie dove l’ambiente conta quanto i protagonisti (“Fledging”, “Flagbearers”). Oltre a Tindersticks, Lambchop, Cat Stevens a cui Paul viene spesso paragonato potremmo citare un certo Robert Wyatt.

Se nell’album precedente (“Found” del 2015) venivano celebrate le vite degli altri, Armfield oggi torna a cantare la quotidianità fatta di piccoli cambiamenti e solide radici punk rock, che col tempo e la pratica sono maturate in un folk pastorale a tinte noir che chiede educatamente ma con decisione di essere ascoltato.

Tracklist
1. January
2. I’m Not Here
3. You
4. Home
5. Nowhere
6. Fledging
7. Flagbearers
8. Wrong
9. Heartache
10. Alone
 
 

Deftones – Ohms

Il plauso che va fatto alla compagine di Sacramento è quello di non essere mai scesa a compromessi e non solo. A differenza di altri ...

Bruce Springsteen – Letter To ...

C’era un tempo in cui si attendeva in maniera spasmodica, perlomeno per alcune uscite, la pubblicazione ufficiale, magari presentandosi di ...

Darlingside – Fish Pond Fish

I Darlingside hanno festeggiato lo scorso maggio dieci anni di carriera, un traguardo importante che hanno celebrato con una buona dose ...

The Reds, Pinks And Purples – ...

Glenn Donaldson, componente di The Art Museums  e Skygreen Leopards  con Donovan Quinn, continua a creare musica, con quello che lui ...

Francesco Bianconi – Forever

Con i Baustelle in “fermo biologico concordato” (ipse dixit) ecco l’album solista, il primo, di Francesco Bianconi, ...