OGGI “YOU COULD HAVE IT SO MUCH BETTER” DEI FRANZ FERDINAND COMPIE 15 ANNI

 
28 Settembre 2020
 

Quando ci troviamo davanti a colossi del mondo musicale, in attività ormai da decenni, escono sempre pareri molto contrastanti sui loro primi lavori. Basti pensare agli Arctic Monkeys con “Whatever People Say I Am, That’s What I Am Not“: non sono sicuramente pochi i puritani del britpop che affermano che questo sia stato il punto più alto della band di Sheffield, altri dicono l’identica cosa riguardo i loro album successivi. Più controverso tra tutti, però, è proprio “You Could Have It So Much Better” dei Franz Ferdinand, uscito esattamente 15 anni fa.

Tra chi lo definirebbe semplicemente come l’ennesimo disco rock nel panorama musicale inglese e chi lo ritiene una semplice copia del primo album “Franz Ferdinand”, c’è di fatto una cosa su cui tutti sono d’accordo: la band scozzese ha decisamente lasciato il segno. Tra pezzi iconici come “You’re The Reason I’m Leaving” e “Walk Away” e ballads come “Eleanor Put Your Boots On” e “Fade Together”, l’inconfondibile voce di Alex Kapranos continua ad incantare anche dopo un intero decennio.

Può piacere o meno, ma l’album nel suo insieme è coerente, godibile e non stanca facilmente. Dietro vi è un maniacale lavoro di produzione e lo si sente sempre meglio ascolto dopo ascolto, già dalla traccia di apertura “The Fallen”. Possiamo quindi tranquillamente dire che “You Could Have It So Much Better”, pur compiendo 15 anni, non è invecchiato per nulla. Anzi, era e rimane uno dei pilastri fondanti della musica del gruppo scozzese, nonché un vero e proprio simbolo di un’intera generazione.

Pubblicazione: 28 settembre 2005 (Giappone) / 3 ottobre 2005 (UK)
Durata: 41:16
Tracce: 13
Genere: Indie rock, Post-punk
Etichetta: Domino Records
Produttore: Rich Costey

Tracklist:

  1. The Fallen
  2. Do You Want To
  3. This Boy
  4. Walk Away
  5. Evil And A Heathen
  6. You’re The Reason I’m Leaving
  7. Eleanor Put Your Boots On
  8. Well That Was Easy
  9. What You Meant
  10. I’m Your Villain
  11. You Could Have It So Much Better
  12. Fade Together
  13. Outsiders

 

Oggi “A Night At The ...

di Federico Arduini Il 21 novembre 1975, esattamente 45 anni fa, arrivava nei negozi il quarto lavoro in studio dei Queen, “A Night At ...

Oggi “So Red The Rose” ...

A fine 1985, con i Duran Duran fermi ai box e con qualche crepa che inizia a delinearsi all’orizzonte, ecco arrivare la scappatella ...

Oggi “Psychocandy” dei The ...

C’è chi dice che lo shoegaze abbia una data di nascita scritta a penna sul certificato di battesimo e che quella data sia: 18-11-1985. Il ...

A proposito del live streaming: ...

Personalmente i concerti amo vederli dal vivo, sotto un palco, in una dimensione in cui la distanza tra le persone non sia la mia prima ...

Oggi “Confessions On A Dance ...

Vent’anni di trionfi e poi, quasi all’improvviso, il flop. O comunque qualcosa di molto simile. Nel 2003 l’album “American Life” ...