I BEACH BOYS SOSTENGONO DONALD TRUMP MA BRIAN WILSON PRENDE LE DISTANZE

 
di
20 Ottobre 2020
 

In questi anni anni Mike Love, insieme ad un altro membro storico della band Bruce Johnston, continua ad esibirsi dietro il nome Beach Boys marchio del quale possiede la licenza.

Recentemente il progetto ha partecipato ad una raccolta di fondi a favore della campagna elettorale di Donald Trump suonando live a Newport Beach, in California.

Immediata è arrivata la replica di altri due membri originari della band, Brian Wilson e Al Jardine, che interpellati da Variety hanno preso le distanze da quell’operazione:
Non abbiamo assolutamente niente a che fare con l’evento di oggi a Newport Beach. Zero. Non lo sapevamo e siamo molto sorpresi di leggerlo sul Los Angeles Times.

I membri originali dei Beach Boys non si ritrovano tutti insieme su un un palco dal 2012 anno nel quale celebrarono con una serie di live il loro 50° anniversario.

at Washington, District of Columbia

Pubblicato da Mike Love su Lunedì 30 maggio 2016

Credit Foto: Amy Rod, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

 

The Cribs – Live (streaming) ...

Sono stati tre anni duri questi ultimi per i Cribs che, dopo l’uscita del loro album precedente, “24-7 Rock Star Shit”, si sono ...

ALBUM: The Persian Leaps – ...

Parlavamo poco tempo del disco dei Supercrush, così ricco di energia power-pop vecchio stampo. Fuori dal tempose vogliamo, capace di ...

Sky Of Birds – Matte Eyes / ...

Gli Sky Of Birds danno voce a trame sonore più crude, sofferte e nevrotiche, rispetto al recente passato. “Matte Eyes / Matte ...

“Forever Whatever” è stato una ...

Sbalzato di diritto sul podio dei miei album preferiti di questo assurdo 2020, i britannici October Drift ci omaggiano delle loro doti ...

ALBUM: Vanbasten – Canzoni ...

VANBASTEN è il nome d’arte di Carlo Alberto Moretti e “Canzoni Che Sarebbero Dovute Uscire Tot Anni Fa” (Flamingo Management) è ...