SUBURRA
Stagione 3

[ Netflix - 2020 ]
 
Genere: azione, drammatico, gangster
Tags: ,
 
di
4 Novembre 2020
 

-Cosa dice il Santo Padre?
-Cosa vuole che gli faccia dire?

Suona più o meno così uno degli ultimi scambi di battute della terza e ultima stagione di Suburra ed è il suggello definitivo di una serie che è iniziata idiota ed è finita peggio.

Criminali zingari che si aggirano senza problemi nelle residenze vaticane minacciando o ricattando cardinali in barba a intelligence e guardie svizzere, cardinali candidati al papato che, sempre tra le mura vaticane, vivono insieme ai propri figli avuti durante una scappatella dei tempi di una missione in Africa, funzionarie comunali dai capelli rossi in possesso di fascicoli magici che se li leggi “hai le chiavi di Roma”. E potrei continuare per buone due pagine.
Il plot di Suburra è così surreale, per non dire fantascientifico, che a un certo punto, quando gli spacciatori pariolini fanno la fila per ricevere la cocaina da spacciare dando in pegno i gioielli di famiglia (?!) mi aspettavo che entrasse in scena il cast di Baby per accaparrarsi qualche dose.
Insomma lo sforzo richiesto in termini di sospensione dell’incredulità è abnorme, cosa imperdonabile per una serie che vorrebbe essere la risposta romana a Gomorra.

Un naufragio di idee e mezzi che affonda anche le performance più che decenti dei vari Borghi e Nigro. E pensare che il film di Sollima che la ha anticipata prometteva una serie dura e interessante.
Per fortuna è finita.

Paese: Italia
Anno: 2017-2020
Formato: serie TV
Stagioni: 3
Episodi: 24
Durata: 40-62 min (episodio)
Lingua originale: italiano, dialetto romano
Ideatore: Daniele Cesarano, Barbara Petronio (supervisione editoriale)

Interpreti e personaggi

Alessandro Borghi: Aureliano Adami
Giacomo Ferrara: Alberto Anacleti
Eduardo Valdarnini: Gabriele Marchilli
Filippo Nigro: Amedeo Cinaglia
Francesco Acquaroli: "Samurai"
 

Behind Her Eyes

Avete presente quando si dice quella roba tipo che qualcosa è talmente brutta che fa il giro e diventa bella? E’ più o meno quello ...

Shtisel

Credo che in molti siano arrivati a questa serie israeliana come ci sono arrivato io. Ossia mediante i suggerimenti di Netflix dopo la ...

WandaVision

Anche io che dell’universo cinematografico Marvel non sono un detrattore (anzi), non mi aspettavo che Disney e Marvel Studios ...

Sky Rojo

Personaggi profondi come un culo di bottiglia, puntate brevi ma tutte uguali, sceneggiatura che pare scritta da un quattordicenne spagnolo ...

Your Honor

Una cura dimagrante di due o tre episodi avrebbe certamente giovato a questa serie, che pur partendo da ottimi spunti, certamente validi per ...