KEEP DANCING INC
Embrace

[ Un Plan Simple Records - 2020 ]
7.5
 
Genere: Elettropop, Synth pop
 
di
25 Novembre 2020
 

I Keep Dancing Inc vengono da Parigi: sono Louis de Marliave (voce, chitarra, tastiere e synth), Joseph Signoret (basso, synth) e Gabrielle Cresseaux (seconda voce, batteria e percussioni) e “Embrace” è il loro album d’esordio, nonostante la prima produzione risalga addirittura al 2016.

Un lavoro dalla matrice elettro-pop, intrigante e magnetico, sintetico e danzereccio, che gioca tutto su variegate sonorità anni ’80 debitamente tirate a lucido e su un sensuale tiro upbeat. Con Tom Carmichael (HAIM, Jamie Isaac, Kendrick Lamar e Fat White Family) in cabina di produzione e al missaggio, il trio parigino è abile a piazzare inneschi sfiziosi ed agganci trascinanti, con una scrittura affatto superficiale e spesso ironica (e quel french touch che non guasta mai), riuscendo nel finale (con “A Letter” e “How It Stars”) pure ad abbassare i giri senza perdere punti in termini di qualità.

Se il paragone con i connazionali Phoenix può venire spontaneo, questo “Embrace” ha i crismi per essere anche pane per i denti di fan di gente come Foals, Metronomy, Hot Chip e i New Order più lascivi.

Tra le 12 tracce, la nostra preferenza ricade sulle trame balzane e contagiose di “Milkshake in Hell” e sulla frizzante “Long Enough”, ma è l’album tutto a meritare un plauso per gusto e resa.

Ascolto davvero consigliato, per una band che pare avere tutte le carte in regola per far parlare ancora di sé nel futuro più prossimo.

Tracklist
1. Start Up Nation
2. Uncertainty
3. No Milkshakes in Hell
4. Silent & Satisfied
5. Could U Stop
6. Corsica Love
7. (embrace)
8. Long Enough
9. Moving On (ft. Night Works)
10. Old Child
11. A Letter
12. How it Starts
 
 

Hey, King! – Hey, King!

Si presentano con un biglietto da visita di tutto rispetto le Hey, King! : un album d’esordio prodotto da Ben Harper (già al loro fianco ...

Dry Cleaning – New Long Leg

Tutti pazzi per i Dry Cleaning, volendo parafrasare il titolo di un celebre film, ancorché in tal caso non vi è nulla di comico o ironico ...

Glasvegas – Godspeed

<Non pensavo ci avrei messo così tanto> dice James Allan, ormai de facto padrone di casa Glasvegas (scrive, produce, registra), che ...

The Fratellis – Half Drunk ...

Per fortuna una band pop-rock può ancora crescere (o invecchiare, che dir si voglia) senza scimmiottare i ragazzi che sono stati, o ...

Tomahawk – Tonic Immobility

Mi ero chiesto giusto recentemente che fino aveva fatto Mike Patton, se c’è uno cui il music biz ha bisogno, uno che sparigli le ...