LE MIGLIORI SERIE TV DEL 2020

 
di
22 Dicembre 2020
 

#10) FAUDA – [3^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

La terza stagione del serial israeliano è la più cupa e riuscita e, raccontando la nascita di un carismatico terrorista islamico, non risparmia i cinici responsabili israeliani della sua ascesa.

#9) COBRA KAI – [2^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Continuano all’insegna della freschezza le avventure dei personaggi di “Karate Kid” decenni dopo la trilogia originale, confermando il positivo trend della prima stagione di riuscire a dar egual dignità e spazio ai personaggi nuovi e a quelli, ben più iconici, vecchi.

#8) LA LINEA INVISIBLE – [1^ Stagione]

[Movistar+]

Una narrazione dall’impianto classico e costumi di scena capaci di risucchiarci indietro nel tempo ci portano ai giorni in cui l’ETA dismise i panni di ribelle movimento studentesco per vestire quelli dell’associazione di stampo terroristico.

#7) AFTER LIFE – [2^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Il one man show di Ricky Gervais sulla vita dopo la morte di una persona amata riesce a essere allo stesso tempo più cinico e più dolce che nella prima stagione.

#6) LAST DANCE

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Interviste d’archivio e nuove, mitologici spezzoni di partite, documenti sepolti e poi rispolverati compongono il complesso mosaico di un’irripetibile serie di stagioni che avrebbe cambiato l’NBA per sempre e consegnato Michael Jordan alla leggenda.

#5) UNORTHODOX

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Il terribile prima e il disneyano dopo la fuga della giovane Esty da una comunità ebreo ortodossa di New York raccontati parallelamente in una toccante storia di libertà e maturazione.

#4) THEW NEW POPE

[Sky]
LEGGI LA RECENSIONE

Senza limiti e controllo, cosa chiara sin dalla nuova magnetica sigla, Sorrentino e i suoi personaggi continuano le loro scorribande vaticane tra estetismi totalizzanti e profonde riflessioni sulla fede.

#3) THE QUEEN’S GAMBIT

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Un’avvincente miniserie dall’impianto classico e cinematografico, che riesce nell’ardimentosa missione di fare interessare gli spettatori agli scacchi e a farli letteralmente innamorare della tenera e magnetica protagonista.

#2) BETTER CALL SAUL – [5^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Saul è finalmente Saul, gli scenari di “Breaking Bad” sono ora terribilmente vicini, l’azione (anche grazie ad un villain perfetto e folle come Lalo) è rocambolesca, l’introspezione quasi psicanalitica dei personaggi raggiunge profondità inedite per Gilligan e sodali.

#1) BIR BAşKADıR

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Tra fitti dialoghi e intrecci di trama che strizzano l’occhio al cinema indipendente americano e un approccio fotografico più poetico e vicino al cinema naturalista asiatico, la serie ambientata ad Istanbul rappresenta con grazia e brillantezza l’eterno conflitto tra oriente e occidente di cui la capitale turca è sempiterno teatro.

Credit grafica: Luca Morello (Scismatica)

 

Gli Islands annunciano il nuovo ...

Dopo 5 anni di assenza dalle scene gli Islands annunciano un nuovo album. “Islomania” esce l’11 giugno su Royal Mountain ...

I Godspeed You! Black Emperor ...

I Godspeed You! Black Emperor annunciano l’atteso seguito di “Luciferian Towers”, album uscito nel 2017. “G_d’s ...

Colapesce & Dimartino: guarda ...

A meno di 24 ore dall’esibizione sul palco della settantunesima edizione del Festival di Sanremo i duo Colapesce DiMartino rilascia il ...

Penelope Trappes, si intitola ...

La musicista australiana con base a Brighton, Penelope Trappes, ha annunciato il suo terzo album dal titolo – in linea con i primi due ...

One-Hit Wonders (2^ pt.) – ...

Il nostro articolo sulle one-hit wonder degli anni andati, più o meno recenti, ha aperto il famoso vaso di Pandora: e tra tanti brani ...