LE MIGLIORI 10 SERIE TV DEL 2020

 
di
22 Dicembre 2020
 

#10) FAUDA – [3^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

La terza stagione del serial israeliano è la più cupa e riuscita e, raccontando la nascita di un carismatico terrorista islamico, non risparmia i cinici responsabili israeliani della sua ascesa.

#9) COBRA KAI – [2^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Continuano all’insegna della freschezza le avventure dei personaggi di “Karate Kid” decenni dopo la trilogia originale, confermando il positivo trend della prima stagione di riuscire a dar egual dignità e spazio ai personaggi nuovi e a quelli, ben più iconici, vecchi.

#8) LA LINEA INVISIBLE – [1^ Stagione]

[Movistar+]

Una narrazione dall’impianto classico e costumi di scena capaci di risucchiarci indietro nel tempo ci portano ai giorni in cui l’ETA dismise i panni di ribelle movimento studentesco per vestire quelli dell’associazione di stampo terroristico.

#7) AFTER LIFE – [2^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Il one man show di Ricky Gervais sulla vita dopo la morte di una persona amata riesce a essere allo stesso tempo più cinico e più dolce che nella prima stagione.

#6) LAST DANCE

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Interviste d’archivio e nuove, mitologici spezzoni di partite, documenti sepolti e poi rispolverati compongono il complesso mosaico di un’irripetibile serie di stagioni che avrebbe cambiato l’NBA per sempre e consegnato Michael Jordan alla leggenda.

#5) UNORTHODOX

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Il terribile prima e il disneyano dopo la fuga della giovane Esty da una comunità ebreo ortodossa di New York raccontati parallelamente in una toccante storia di libertà e maturazione.

#4) THEW NEW POPE

[Sky]
LEGGI LA RECENSIONE

Senza limiti e controllo, cosa chiara sin dalla nuova magnetica sigla, Sorrentino e i suoi personaggi continuano le loro scorribande vaticane tra estetismi totalizzanti e profonde riflessioni sulla fede.

#3) THE QUEEN’S GAMBIT

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Un’avvincente miniserie dall’impianto classico e cinematografico, che riesce nell’ardimentosa missione di fare interessare gli spettatori agli scacchi e a farli letteralmente innamorare della tenera e magnetica protagonista.

#2) BETTER CALL SAUL – [5^ Stagione]

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Saul è finalmente Saul, gli scenari di “Breaking Bad” sono ora terribilmente vicini, l’azione (anche grazie ad un villain perfetto e folle come Lalo) è rocambolesca, l’introspezione quasi psicanalitica dei personaggi raggiunge profondità inedite per Gilligan e sodali.

#1) BIR BAşKADıR

[Netflix]
LEGGI LA RECENSIONE

Tra fitti dialoghi e intrecci di trama che strizzano l’occhio al cinema indipendente americano e un approccio fotografico più poetico e vicino al cinema naturalista asiatico, la serie ambientata ad Istanbul rappresenta con grazia e brillantezza l’eterno conflitto tra oriente e occidente di cui la capitale turca è sempiterno teatro.

Credit grafica: Luca Morello (Scismatica)

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Il nuovo disco dei Depeche Mode si ...

Per i Depeche Mode e’ ufficialmente iniziata l’era post Andrew Fletcher. A pochi mesi dalla morte del musicista i due membri ...

Patrick Duff, ex leader degli ...

Anche su IFB, nella rubrica dei compleanni, abbiamo trovato spazio per gli Strangelove. La band, guidata dal telento, ma anche dalle ...

TRACK: Jealous Nostril – ...

Johnny Borrell, Jack Flanagan dei Mystery Jets ed ElliS D hanno lanciato la loro nuova band Jealous Nostril e il singolo apripista è ...

ALBUM: Eerie Wanda – Internal ...

E’ sempre stata affascinata dalle idee Marina Tadic, dalla loro provenienza e da come e quanto possano crescere se si concede loro il ...

Nick Oliveri ha ancora il dente ...

Nick Oliveri si è lamentanto con gli ex compagni di band dei Kyuss, Josh Homme e Scott Reeder, per non aver permesso l’uso del nome ...

Recent Comments