MELENAS
Dias Raros

[ Trouble In Mind - 2020 ]
7.5
 
Genere: garage-pop,indie-pop
 
11 Gennaio 2021
 

A due anni e mezzo dal loro omonimo esordio full-length, lo scorso maggio le Melenas sono tornate con questo secondo LP: il disco, che è stato pubblicato dalla Trouble In Mind, è il primo a essere realizzato internazionalmente per la band garage-pop di stanza a Pamplona.

Non è più strano vedere un gruppo spagnolo sui radar dei maggiori blog di musica internazionale dopo la recente esplosione di band come The Parrots, Hinds e Mourn negli ultimi anni: anche queste ragazze provenienti dalla Navarra hanno finalmente la possibilità di mettersi in mostra, seppur in un momento così doloroso e particolare della vita di tutti.

Turbinanti synth danno il via alla opening-track “Primer Tiempo”, in cui alle ottime melodie si vanno ad aggiungere decise percussioni e interessanti armonie vocali, che danno un tocco pop al brano.

“29 Grados”, con le sue chitarre piene di riverbero e una linea di basso prominente, disegna bei panorami sognanti a cui si aggiunge la potenza del drumming, mentre la successiva “Despertar” ci fa percorrere strade psichedeliche dai toni ipnotizzanti.

“Los Alemanes”, invece, si sposta su cupi territori kraut-rock con quel suo pulsante beat motorik, che comunque ben si combina con le armonie delle quattro spagnole.

Perfetto subito dopo l’indie-pop del singolo “3 Segundos” con le sue chitarrine jangly, ritmi incalzanti e sensazioni melodiche assai gradevoli; “Vals” in seguito chiude il disco in maniera contemplativa, donandoci emozioni dai toni gentili che non ci saremmo aspettati.

Con “Dias Raros” le Melenas sembrano aver scritto un lavoro davvero interessante e intelligente: il suo profumo internazionale e la piacevolezza delle loro canzoni aiuteranno sicuramente le ragazze di Pamplona a proseguire una carriera che si prospetta davvero positiva.

Photo Credit: Mirari Echávarri

Tracklist
1. Primer Tiempo
2. No Puedo Pensar
3. 29 Grados
4. Despertar
5. El Tiempo Ha Pasado
6. Los Alemanes
7. 3 Segundos
8. Ciencia Ficción
9. En Madrid
10. Ya No Es verano
11. Vals
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Alex G – God Save The Animals

Nono album (e quarto per la Domino) per il prolifico Alexander Giannascoli da Havertown, Pennsylvania: il disco, che arriva a tre anni dal ...

Crack Cloud – Tough baby

Tornano i Crack Cloud, collettivo di Vancouver che continua ad esprimersi in maniere indipendente e che riesce ancora a confermare le ...

Cesare Malfatti – I Catari di ...

Cesare Malfatti non è un detective ma dell’investigatore ha l’acume e l’indole soprattutto quando la sua innata curiosità lo spinge ...

Johnny DalBasso – Lo Stato ...

Avevamo lasciato Johnny DalBasso qualche mese fa alle prese con i sei brani de “Lo Stato Canaglia”, progetto di ampio respiro che il ...

Tamino – Sahar

C’è qualcosa di diverso nel secondo album di Tamino e lo si capisce fin dalla foto in copertina: un ritratto in bianco e nero mentre ...

Recent Comments