TRACK: A/LPACA
Make It Better

 
26 Febbraio 2021
 

Take the time for the beat and this time make it better”, recita “Make It Better”, la title track dell’album omonimo (in uscita il 19 marzo via We Were Never Being Boring Collective (Italia, USA), Sulatron Records (Germania) e Sour Grapes Records (UK)) degli a/lpaca. Il brano è dunque un ritornello, una dichiarazione d’intenti, un manifesto. In una sola frase, gli a/lpacaChristian Bindelli alla voce e alla chitarra, Andrea Verrastro al basso, Andrea Fantuzzi alle tastiere e Andrea Sordi alla batteria – ci dicono del loro stile di fare musica e della voglia di rendere la musica una missione.

Il loro motto si basa su due parole, “beat music”, quindi un grande lavoro sul ritmo, come elemento centrale, ma non si fermano certo li. Chitarre sporche, acide e roboanti, in un psych-rock che incorpora Pink Floyd e Soft Machine così come Neu! e Can, chiudendo con l’attualità di Thee Oh Sees e King Gizzard & The Lizard Wizard. Il mix funziona!

“Make It Better”, il loro primo album, è stato registrato nel corso del 2020 da Davide Chiari presso La Buca Recording Studio di Montichiari, Brescia. Il missaggio è stato realizzato da Marco Degli Esposti, il mastering è a cura di Lorenzo Caperchi. In un mondo in cerca di guarigione, gli a/lpaca lanciano il loro invito alla bellezza, alla condivisione, al ballo: “Sometimes I live the past but I know beat is my place”.

Listen & Follow
a/lpaca: Facebook

Foto di Bianca Maria Lecchini

 

All’asta la chitarra che ...

All’inizio di febbraio, Phoebe Bridgers ha suonato al Saturday Night Live, rompendo poi la sua chitarra nel finale. Ricordiamo bene le ...

EP: Oracle Sisters – Paris II

E’ un piacere segnalare il ritorno degli Oracle Sisters, che pubblicano, via 22Twenty, il loro secondo EP, chiamato “Paris II”, ...

James Vincent McMorrow annuncia il ...

James Vincent McMorrow è tornato con la notizia del suo primo album in quattro anni, “Grapefruit Season” (atteso il 16 luglio, ...

Nuovo cofanetto in arrivo per Joni ...

Joni Mitchell pubblica un nuovo cofanetto che guarda al passato. “The Reprise Albums (1968-1971)”, conterrà i suoi quattro ...

Ascolta “Holding Onto ...

An Early Bird ci dimostra che il suo percorso attuale non è fatto solo di piacevoli (e riuscite) sperimentazioni, ma c’è sempre un ...