BEHIND HER EYES

[ Netflix - 2021 ]
 
Genere: drammatico, thriller
Tags:
 
di
20 Aprile 2021
 

Avete presente quando si dice quella roba tipo che qualcosa è talmente brutta che fa il giro e diventa bella? E’ più o meno quello che succede con questa miniserie di Netflix. Più o meno però, perché dire che diventa bella è una discreta forzatura. Interessante forse, sicuramente intrattenente.
Ci mette un po’, due o tre episodi di una lentezza allucinante, il triangolo tra un giovane psichiatra, la sua avvenente segretaria e la bella ma tormentata moglie a svelare che si tratta di qualcosa di più che un banale menage a trois.

Lo si percepisce fin dall’inizio però che la “shyamalanata“, o le “shyamalanate“, è o sono dietro l’angolo.
E quindi ti ci appiccichi, per scoprire di che si tratta e, soprattutto, quanto si può raschiare il fondo. Perché la serie è anche questo: una gara a chi fa peggio tra attori e sceneggiatori.
A suo modo imperdibile.

Titolo originale: Behind Her Eyes
Paese: Regno Unito
Anno: 2021 – in produzione
Formato: serie TV
Genere: thriller
Stagioni: 1
Episodi: 6
Durata: 47-53 min
Lingua originale: inglese
Ideatore: Steve Lightfoot
Regia: Erik Richter Strand
Soggetto: omonimo romanzo di Sarah Pinborough

Interpreti e personaggi

Simona Brown: Louise Bardsley
Eve Hewson: Adele Campbell
Tom Bateman: dot. David Ferguson
Robert Aramayo: Rob Hoyle
Tyler Howitt: Adam
 

Per Lucio

Difficile raccontare Lucio Dalla, quasi deliberatamente uno dei cantautori meno inquadrabili, più poliedrici e sfuggenti della sua ...

Berlin Alexanderplatz

Ce l’ho a casa il libro di Alfred Doeblin, peraltro in inglese, e giuro che prima o poi lo leggo. Così come prometto di guardare la ...

Generazione 56K

Foste alla ricerca di una serie leggera, di quelle da mandar giù in due o tre serate senza il bisogno di accendere il cervello, ...

Marx puo’ aspettare!

Da sempre legato a doppio filo alla storia della sua famiglia nell’intera carriera cinematografica, quasi che nel corso del tempo sia ...

Luca

Salutato da molti come il primo film Pixar LGBT, come una specie di “Call My By Your Name” d’animazione, ...