NO MATARáS (NON UCCIDERE)

Regia di David Victori, 2020
 
Genere: azione, avventura, giallo
Tags:
 
di
20 Giugno 2021
 

E’ ormai chiaro da un bel po’ che gli spagnoli si stanno specializzando alla grandissima in action e noir, in una maniera che il cinema italiano putroppo vede ancora con il binocolo e che forse sarebbe il caso di prendere ad esempio. La via spagnola non è infatti una copia carbone di quella americana, ma punta tutto sull’applicazione del cinema di genere ai propri luoghi, umori e costumi.

“No Mataras” si svolge tutto in una notte ed è a conti fatti un action atipico, il protagonista si trova difatti al centro dell’azione praticamente per caso, come si suol dire travolto dagli eventi.

Il montaggio ipercinetico e la forte componente urban delle ambientazioni ricordano molto da vicino lo Scorsese di “After Hours”, ma anche la sua attualizzazione ad opera dei fratelli Safdie, nonché il capolavoro tedesco “Victoria”. Tuttavia il film riesce a parlare un linguaggio personale.

Insieme al bonaccione protagonista anche lo spettatore proverà un costante senso d’ansia e imprevedibilità, che sono il potere segreto di un film che tiene incollati alla poltrona come pochi visti di recente.
Molto bravo Mario Casas che, alle prese con un ruolo profondamente diverso da quelli che lo hanno reso famoso, si è aggiudicato un premio Goya (il correspettivo dei nostri David) per la performance.

Lingua originale: spagnolo
Paese di produzione: Spagna
Anno: 2020
Durata: 92 min
Sceneggiatura: Jordi Vallejo, David Victori, Clara Viola
Casa di produzione: Sin retorno La película, A.I.E., Castelao Pictures S.L. Castelao Productions, S.A.

Interpreti e personaggi

Mario Casas: Dani
Milena Smit: Mila
Elisabeth Larena: Laura
Xavi Sáez: Rubén
Mar Alsius: Chica Agencia Viajes
 

Per Lucio

Difficile raccontare Lucio Dalla, quasi deliberatamente uno dei cantautori meno inquadrabili, più poliedrici e sfuggenti della sua ...

Berlin Alexanderplatz

Ce l’ho a casa il libro di Alfred Doeblin, peraltro in inglese, e giuro che prima o poi lo leggo. Così come prometto di guardare la ...

Generazione 56K

Foste alla ricerca di una serie leggera, di quelle da mandar giù in due o tre serate senza il bisogno di accendere il cervello, ...

Marx puo’ aspettare!

Da sempre legato a doppio filo alla storia della sua famiglia nell’intera carriera cinematografica, quasi che nel corso del tempo sia ...

Luca

Salutato da molti come il primo film Pixar LGBT, come una specie di “Call My By Your Name” d’animazione, ...