THE BOO RADLEYS
A Full Syringe And Memories Of You EP

[ autoproduzione - 2021 ]
7
 
Genere: indie-pop
 
17 Settembre 2021
 

Sempre un piacere ritrovare i cari, vecchi Boo Radleys. Certo manca Martin Carr, mente e motore della band in tutti questi anni, ma risentire la voce calda e vellutata di Sice, sempre ricca di sfumature e delicatezze è un piacere. Non sentivamo più i Boo con materiale nuovo da ormai 23 anni. Il tempo vola, ma la classe non è acqua e la ruggine non ha certo intaccato questi veterani dell’indie-pop.

Simon ‘Sice’ Rowbottom, Tim Brown e Rob Cieka non puntano a un prodotto in stile “C’Mon Kids”, quindi non aspettatevi canzoni elaborate che si sormontano, ritrovando poi il filo. Meno sperimentalismi e più classicismi se vogliamo, fin dall’apertura dell’ EP con la deliziosa e beatlesiana “A Full Syringe And Memories Of You”. La struttura degli archi è gestita alla perfezione e la melodia si fa ben valere. I sucessivi brani sono mid-tempo in cui spicca la malinconia di “See It Thorugh”, gestita bene con il piano e il violoncello prima di una magistrale apertura più ricca musicalmente che ci porta alla mente i migliori Electric Soft Parade. “Life Is Getting Better”  ha una base ritmica più incalzante e la voce di Sice è effettata. Siamo quasi in zona baggy, almeno ritmicamente, con questi bassi potenti e poi ecco la chitarra, che se la gioca con il piano e forti cori d’atmosfera. Un lato suggestivo questo dei “nuovi” Boo Radleys, che invece chiudono con più linearità, con una ballata costruita intorno al piano, con Sice che ovviamente spicca alla grande e arrangiamenti volti a mettere in luce la bella melodia.

Siamo pronti al disco intero. Bentornati Boo!

Tracklist
1. A Full Syringe and Memories of You
2. See It Through
3. Life Is Getting Better
4. I'll Put The Bars Around My Heart
 
 

The Smile – A Light for ...

Evidentemente la prima cosa che i fan vorranno sapere e se si tratti o meno di un nuovo disco dei Radiohead. Domanda più che legittima, se ...

Kendrick Lamar – Mr.Morale ...

E alla fine il migliore è tornato. Dopo cinque anni di inattività dal leggendario “DAMN.”, Kendrick Lamar è tornato con il ...

Arcade Fire – We

Quando gli Arcade Fire hanno annunciato il nuovo album per il 2022 il mio primo pensiero è stato che per la band fosse arrivato il momento ...

Nicolas Zullo – Credendoti ...

Esordio d’autore quello di Nicolas Zullo che, sotto la vigile guida di Alessandro Fiori impegnato a cori, sintetizzatori e violini, dà ...

Rhabdomantic Orchestra – ...

L’anima di André Breton aleggia libera e vivace tra le note di “Almagre” secondo disco del collettivo Rhabdomantic Orchestra guidato ...