ART SCHOOL GIRLFRIEND
Is It Light Where You Are

[Wolf Tone – 2021]
8
 
Genere: Synth pop, electro pop
 
24 Settembre 2021
 

Di Polly Mackey e del suo progetto solista Art School Girlfriend si parla molto bene da qualche anno ormai. L’album d’esordio della musicista nata a Wrexham in Galles ma di stanza nell’inglesissima Margate si è fatto attendere forse più del dovuto, anticipato da un buon numero di EP che già mettevano in mostra i suoi punti di forza: la voce versatile, carezzevole ed espressiva, la capacità di spaziare tra i generi con una predilezione per l’elettronica più sofisticata.

Nulla a che vedere con lo shoegaze a lungo praticato nei Deaf Club, band in cui Polly ha militato prima di mettersi in proprio, esperienza mai rinnegata che le ha lasciato in eredità una voglia di avventura e libertà evidente anche nei dieci brani di questo primo album. Nessuna rivoluzione in “Is It Light Where You Are” ma tante emozioni ben orchestrate. “In The Middle”, la title track, “Softer Side” rappresentano il lato più riflessivo e melodico di un disco che non rinuncia a riverberi e distorsioni fin dalla traccia seguente (“Give”). Un sound intenso e sperimentale che contagia anche la ritmata “Colour Me”.

The Japanese House, Beach House sono nomi a cui Art School Girlfriend viene spesso giustamente accostata. Il lento crescendo di “Helm” trascina in territori familiari, vicini alle sonorità raffinate e dolenti tipiche della produzione di Amber Bain, riprese anche in “Good As I Wanted” e “Bored Of Myself” mentre la chiusura dei giochi è affidata ai cinque minuti di “Eyes On You” che regalano un’ottima atmosfera, vissuta e malinconica. Si è presa del tempo per concepire quest’album Polly Mackey e bene ha fatto, a costo di sacrificare un po’ d’immediatezza per ottenere sound e sensazioni giuste.

Tracklist
1. In The Middle
2. Is It Light Where You Are
3. Softer Side
4. Give
5. Low Light
6. Colour Me
7. Helm
8. Good As I Wanted
9. Bored Of Myself
10. Eyes On You
 
 

Ministry – Moral Hygiene

Non so dire se sia appetibile perpetrare l’ennesimo rituale di espiazione dei mali della società capitalistica, di un’amara e ...

Low Hummer – Modern Tricks ...

Album di debutto per la promettente band di Hull, città portuale dello Yorkshire e che in molti ricordano per quel “London 0 Hull ...

Porches – All Day Gentle ...

Quinto album per Aaron Maine e il suo progetto Porches, a poco più di un anno di distanza da “Ricky Music”. La pandemia ha cambiato il ...

Lil Wayne, Rich The Kid – ...

Allievo e maestro a confronto. Due stili e due backgrounds in fondo ben distinti ma al tempo stesso così simili e strettamente connessi. ...

Sam Fender – Seventeen Going ...

Dopo i missili ipersonici dell’esordio, è tempo della seconda prova per Sam Fender, giovane inglese che in poco tempo ha attirato ...