YOKO ONO APPREZZA “GET BACK” E PRENDE SPUNTO DAL DOC PER RIBADIRE DI NON AVER FATTO SCIOGLIERE LEI I BEATLES

 
di
29 Novembre 2021
 

Sabato scorso, 27 novembre, Yoko Ono ha condiviso un articolo che sostiene come in “Get Back”, atteso documentario sui Beatles firmato da Peter Jackson, emerga la sua non colpevolezza nello scioglimento più doloroso della storia del Rock.

Il pezzo “Beatles Fans Think ‘Get Back’ Dispels The Idea That Yoko Ono Broke The Band Up”, pubblicato dalla webzine Uproxx, è stato riproposto su twitter dall’artista e quindi ai suoi 4.6 milioni di followers.

L’articolo in questione raccoglie le considerazioni di molti fans che alla visione del documentario avevano sottolineato la presenza quasi passiva della Ono in studio durante le registrazioni del sofferto ultimo disco dei fab four:
…se ne sta lì a fare le sue cose, seduta a leggere il giornale, ballando e guardando la posta… avrebbe così fatto separare i Beatles?. il tenore dei commenti che vengono riportati.

Che Yoko Ono non fosse la causa, quanto meno principale, della fine dei Beatles non è comunque una ricostruzione fino ad oggi inedita.

Lo stesso Paul McCartney più volte aveva precisato che lo scioglimento era stato spinto soprattutto da John Lennon corpo praticamente già estraneo al progetto durante le lavorazioni dell’ultimo disco “Let It Be”.

 

Italia 90 @ Covo Club (Bologna, ...

Sabato sera con i colori della Union Jack ben tatuati sulle pareti del Covo Club di Bologna: dopo le esibizioni degli anglo-bolognesi ...

Mary Lattimore – Live @ Sala ...

È forse la prima, vera serata di tarda primavera napoletana, in cui i profumi si mischiano e la luce, testarda, proprio non vuole cedere ...

Guarda suonare i Fontaines D.C. a ...

Dopo aver pubblicato ad aprile il loro ottimo terzo album, “Skinty Fia“, i Fontaines D.C. sono in tour per promuoverlo. Durante ...

Dal 21 al 24 luglio torna Apolide ...

Quattro giorni no-stop di musica, spettacoli dal vivo e tanto altro immersi nella natura, tra i boschi nel cuore del Piemonte, per ...

“Penso fermamente che in ...

Carla, per il sottoscritto, rappresenta qualcosa di più di una semplice musicista. Io e lei non ci siamo mai visti, ma abbiamo avuto più ...