RED KITE
Apophenian Bliss

[RareNoise Records – 2021]
7.5
 
Genere: Metal, prog
Tags:
 
6 Dicembre 2021
 

I Red Kite vengono dalla Norvegia e la loro ascesa oltre i confini nazionali è cominciata con l’esordio omonimo del 2019. Erano pronti a partire per il loro primo vero tour a marzo 2020 quando la pandemia da Covid 19 ha stravolto programmi e intenzioni. Even Helte Hermansen (chitarra) Trond Frønes (basso) Bernt André Moen (Rhodes) e Torstein Lofthus (batteria, percussioni) hanno reagito nell’unico modo possibile: lavorando a distanza per poi tornare in studio e dare vita a sette nuovi brani.

“Apophenian Bliss” fa i conti con l’ignoranza, la tendenza sempre più diffusa a vedere schemi e complotti dietro a ogni cosa e fonde le radici prog del quartetto (Hermansen, Frønes, Moen e Lofthus fanno o hanno fatto parte di alcuni dei più importanti gruppi norvegesi del genere come Elephant9, Shining, Bushman’s Revenge e Grand General) con influenze doom, metal e un pizzico di power jazz. Chitarra esplosiva e batteria trascinano “Astrology (The One True Science)” il basso di Frønes ritmico e inquietante aleggia in “This Immortal Coil” mentre in “Apophenia” l’atmosfera diventa più rarefatta, mantenendo comunque una certa tensione.

Amano gli estremi i Red Kite, Coltrane e il death metal, fonti d’ispirazione ben evidenti nella frenetica e vivace “Red Kite Flight”, in “Morrasol” un brano preso in prestito dal sassofonista e compositore Gisle Johansen e nei droni di “Sleep Tight” su cui si innesta una linea melodica lieve e ben strutturata. Un buon secondo album quello del quartetto, con due momenti (“Apophenia” e l’aggressiva e psichedelica bonus track “Feet Don’t Fail Me Now”) che spiccano sugli altri confermando la solidità compositiva dei norvegesi.

Tracklist
1. Astrology (The One True Science)
2. This Immortal Coil
3. Apophenia
4. Red Kite Flight
5. Morrasol
6. Sleep Tight
7. Feet Don't Fail Me Now (Bonus Track)
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Jamie T – The Theory Of ...

Il suo quarto album, “Trick”, era uscito a settembre 2016: da allora Jamie T aveva preparato ben 180 canzoni, scrivendole e ...

Hater – Sincere

Dopo quasi quattro anni dall’uscita di “Siesta”, a maggio gli Hater sono tornati con questa loro opera terza, pubblicata ancora ...

Dune Rats – Real Rare Whale

Tornano a farsi sentire i Dune Rats con questo loro quarto album, che arriva a due anni e mezzo di distanza dal precedente, “Hurry Up And ...

Traams – Personal Best

Dopo sette lunghi anni di attesa ecco finalmente tornare i TRAAMS con il nuovo attesissimo album. Una pausa davvero molto lunga considerato ...

Amanda Shires – Take It Like ...

Amanda Shires è sempre stata una ribelle nel mondo del country, non necessariamente rivoluzionaria nello stile ma decisa a non lasciarsi ...

Recent Comments