JOHNNY MARR: “GLI SMITHS SONO L’UNICA COSA CHE, TRA LE MIE TANTE COLLABORAZIONI, è FINITA MALE. IO E MORRISSEY SIAMO TROPPO DIVERSI”

 
13 Gennaio 2022
 

Johnny Marr ha analizzato le sue collaborazioni artistiche dicendo che la ragione per cui non è “in sintonia” con il suo ex compagno di band degli Smiths Morrissey è perché sono “così tanto diversi“.

Il leggendario chitarrista e cantautore ha parlato con Uncut Magazine sul suo nuovo album solista “Fever Dreams Pt 1-4”, ma il discorso è caduto anche sulle tante collaborazioni che hanno caratteriozato la discografia di Marr, da The Cribs, Modest Mouse, Nile Rodgers, Chrissie Hynde, Bernard Sumner dei New Order, fino a Billie Eilish, Hans Zimmer e molti altri.

Descrivendo l’essere in una band come “un po’ come gli amici dell’esercito o essere in un sottomarino” con “un sacco di pressione e un sacco di stranezze e stress“, Marr ha detto che la lealtà è fondamentale per mantenere un rapporto artistico, qualcosa che notoriamente non è riuscito con l’ex frontman degli Smiths.

È un modo semplicistico di metterla, ma uno dei motivi per cui sono stato in così tante band era perché volevo essere fedele a loro“, ha detto Marr.Non sarà una sorpresa se dico che sono molto legato a tutti quelli con cui ho lavorato, eccetto uno. E questo non è poi così sorprendente perché siamo così diversi, io e Morrissey. Ma con tutti questi diversi musicisti, beh, posso prendere il telefono in mano e riprendere da dove abbiamo lasciato. Quindi sì, lealtà. Ma non è perché sono così virtuoso. Tutti quelli con cui ho lavorato sono stati fantastici. L’unica cosa che è diventata una merda sono stati gli Smiths. Il che è un peccato, ma la merda può arrivare. Odio parlare del gruppo che ho formato in questi termini, il gruppo che ho amato. Ma, insomma, cerchiamo di avere un po’ di onesta prospettiva“.

Photo: Jwslubbock, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Locus Festival 2023: la line up ...

Dopo l’annuncio della prima data italiana del Tour dei Simply Red a Trani il 27 giugno, il Locus Festival 2023 – Music of Many ...

Moldy Peaches: la reunion arriva ...

I Moldy Peaches hanno annunciato un tris di concerti, tra Regno Unito ed Europa per il prossimo anno, segnando i loro primi live europei in ...

I Baustelle annunciano il tour del ...

Qualcosa inizia a muoversi in casa Baustelle. La band, attraverso i propri canali social, annuncia cinque date live previste nel 2023: Nuovi ...

Goat – Oh Death

Probabilmente hanno veramente visto la morte in faccia, la fine di un elisir col brivido del successo, la morte per consumo o stanchezza del ...

ALBUM: Velveteen – Empty ...

Ennesima perla shoegaze che guarda agli anni ’90, ennesima dimostrazione che il genere gode di una salute invidiabile. I londinesi ...

Recent Comments