PINEGROVE
11.11

[ Rough Trade - 2022 ]
8
 
Genere: country-folk,Americana,indie-rock
 
29 Aprile 2022
 

A due anni di distanza dal precedente, “Marigold”, i Pinegrove ritornano con questo quinto LP, il loro secondo per Rough Trade Records: registrato tra i Levon Helm Studios di Woodstock, NY e The Building di Marlboro, NY, il disco è stato prodotto dal frontman Evan Stephens Hall e dal chitarrista Sam Skinner, mentre l’ex Death Cab For Cutie Chris Walla si è occupato del mixing.

Registrato per la prima volta all’interno di uno studio vero e proprio, “11.11” parla di temi come la pandemia e la crisi ambientale mondiale.

Il disco si apre con “Habitat”, un brano di quasi sette minuti: il pezzo parte in maniera decisamente aggressiva e inaspettata, utilizzando la potenza di chitarre e batteria, ma si trasforma nella sua seconda parte si lascia andare verso un suono più tranquillo e riflessivo, in cui si possono sentire anche voci di alcuni uccelli, quasi come se Hall fosse alla ricerca di un contatto con la natura.

Si respira leggerezza e poesia in “Flora”: costruita con l’acustica e il piano che regalano calore e sensazioni di purezza, questa traccia ci porta su sereni territori country-folk tanto cari alla band del New Jersey.

Nel singolo “Respirate” il gruppo statunitense critica la società e la politica che, come tutti noi, pensava potessero migliorare dopo la pandemia: ovviamente non è così, ma Hall e soci comunque rimangono speranzosi. Il brano, dai tranquilli toni country pieni di sincera emotività, si conclude poi con la grandezza di un organo imponente suonato dal padre del frontman, Doug.

Poco più avanti “Cyclone” ci mostra il lato più sincero dei Pinegrove, mentre, tra leggerezza e malinconia, trovano spazio anche momenti più energici in particolare nel sempre puntuale drumming di Zack Levine.

Un disco solido e molto piacevole, “11.11” non manca di quella poesia che Hall e compagni ci hanno sempre donato attraverso le loro canzoni: aprite il cuore e ascoltatelo per godere del suo conforto e della sua emotività.

Photo Credit: Balarama Heller

Tracklist
1. Habitat
2. Alaska
3. Iodine
4. Orange
5. Flora
6. Respirate
7. Let
8. So What
9. Swimming
10. Cyclone
11. 11th Hour
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Nuju – Clessidra

Il primo assaggio di “Clessidra” nuovo album dei Nuju, calabresi che da tempo hanno trovato casa a Bologna, è arrivato circa due anni ...

Ásgeir – Time On My Hands

Dopo il breve antipasto dell’anno scorso, con l’Ep “The Sky Is Painted Gray Today” a mitigare una discreta attesa, torna con un ...

The Wombats – Is This What It ...

Mai titolo fu più lungo ed esasperante dal punto di vista concettuale come questo. Il che è un ossimoro: perché se il titolo del nuovo ...

AliX – Last Dreamer

Sono passati ben quattordici anni da “Good One”, ultimo disco a nome AliX dopo l’esordio omonimo, “Cuore In Bocca” del 1999, ...

Eugenia Post Meridiem – like ...

È una tensione positiva quella che anima il nuovo disco degli Eugenia Post Meridiem. Eugenia Fera, il bassista Matteo Traverso, il ...

Recent Comments