NUOVO ALBUM DI MARLON WILLIAMS A SETTEMBRE. “THINKING OF NINA” è IL NUOVO SINGOLO

 
19 Giugno 2022
 

A quattro anni e mezzo dal suo sophomore “Make Way For Love“, Marlon Williams ritornerà con un nuovo LP, “My Boy”, in uscita il prossimo 9 settembre via Dead Oceans.

Quando la pandemia ha messo in pausa i viaggi globali, Williams si è ritrovato a casa in Nuova Zelanda a decomprimersi dal tour di ‘Make Way For Love’. Si è riconnesso con la famiglia e gli amici, è tornato ai suoi studi di cultura e lingua Maori, la lingua indigena della Nuova Zelanda, ed è entrato a far parte di una squadra di basket, presto sono emersi demo e testi per il nuovo album.

Invece di registrare “My Boy” con la sua fidata band, The Yarra Benders, Williams ha registrato metà dell’album con Mark “Merk” Perkins prima di entrare negli studi Roundhead di Neil Finn ad Auckland alla fine del 2020 con il produttore Tom Healy (Tiny Ruins, The Chills) e un nuovo cast di musicisti: il batterista di Los Angeles Paul Taylor (Feist), il bassista Cass Basil (Ladyhawke, Tiny Ruins), Healy alle chitarre e sintetizzatori e le apparizioni di Delaney Davidson, Dave Kahn (il solitario Yarra Bender del disco) ed Elroy Finn alla batteria e alle percussioni.

Negli ultimi quattro anni Marlon Williams ha avviato con successo una carriera di attore con ruoli importanti in film e serie tv, oltre ad aver collaborato e suonato dal vivo con star del calibro di Lorde, Courtney Barnett, Paul Kelly e Yo-Yo Ma e aver realizzato la colonna sonora di “Juniper”.

“My Boy” è un disco vivido e dinamico, vivace, complesso e cinetico come la vita che svolge il suo interprete. “Ho sempre esplorato diversi elementi dei personaggi nella mia musica” – afferma Williams. “E penso che più mi avvicino alla recitazione, più trucchi imparo sulla rappresentazione e la presentazione. Sto cercando di far sì che i miei mondi si alimentino l’uno nell’altro il più possibile. Voglio diventare più coraggioso esplorando contesti mutevoli e nuovi modi di fare le cose”.

Dopo la title-track “My Boy”, condivisa il mese scorso, il neozelandese rilascia ora un’altro singolo, “Thinking Of Nina”, di cui potete vedere il video qui sotto.

““Thinking Of Nina” è una canzone sui pericoli di indossare facce diverse in luoghi diversi, di fare guerre su più fronti. In gioco c’è anche il fenomeno oscuro della Sindrome del Cavaliere Bianco; il desiderio di semplificare, infantilizzare, proteggere e infine mercificare un oggetto del desiderio” – afferma Williams.

Marlon è stato in Italia in questi giorni, in apertura ai concerti di Lorde.

“My Boy” Tracklist:
1. My Boy
2. Easy Does It
3. River Rival
4. My Heart The Wormhole
5. Princes Walk
6. Don’t Go Back
7. Soft Boys Make The Grade
8. Thinking Of Nina
9. Morning Crystals
10. Trips
11. Promises

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

TRACK: Frass Green – Any ...

Iniziati nel 2016 come il progetto di Joe Antoshak, i Frass Green si sono allargati dopo un paio d’anni, diventando una band vera e ...

TRACK: Francis Moon – The ...

Francis Moon è un musicista svedese: al suo attivo ci sono un album, “Onwards” (2016), e una manciata di singoli. Il suo ...

The Streets pubblica il nuovo EP ...

The Streets ha pubblicato oggi, via Universal Music / Island Records, un nuovo EP , “Brexit At Tiffany’s”, che potete ...

Ascolta “After Dark 4”, ...

Italians Do it Better ha condiviso una nuova compilation, “After Dark”, arrivata al suo quarto capitolo. Il disco contiene ben ...

TRACK: Disq – If Only

Il mese scorso, i Disq hanno annunciato il loro secondo album in studio, “Desperately Imagining Someplace Quiet”, in uscita a ...

Recent Comments