THE WEEKENDER: ASCOLTA GLI ALBUM DI VIAGRA BOYS, LAURA VEIRS, METRIC (E MOLTI ALTRI…) USCITI OGGI

 
di
8 Luglio 2022
 

Da qualche anno ormai il venerdì è il giorno della settimana consacrato alle uscite discografica. Quale migliore modo allora per prepararsi mentalmente all’imminente sospirato weekend se non quello di passare in rassegna le migliori album usciti proprio nelle ultime ore ?
I dischi attesi per mesi sono finalmente tra noi… buon ascolto

VIAGRA BOYS – “Cave World”
[Year0001]

Il terzo album della band svedese, che arriva a circa un anno dall’acclamato “Welfare Jazz”, è stato prodotto da Pelle Gunnerfeldt e DJ Haydn. La società attuale è stata decisamente una fonte d’ispirazione per la band: Le persone guardano alle scimmie come forme di vita primitiva, ma noi siamo questa società orribile e pigra in cui ci uccidiamo a vicenda e facciamo guerre, mentre loro sono capaci di amare e sentire. Questo fa di loro o di noi la vera scimmia?.

LAURA VEIRS – “Found Light”
[Bella Union]

Sempre un piacere ritrovare una delle nostre cantanti preferite, ovvero Laura Veirs, che da un seguito a “My Echo” (per noi da 8 in pagella), esprimendo, con questo nuovo lavoro, una rinascita artistica dopo il divorzio dal marito e produttore discografico Tucker Martine. Il multistrumentista Shahzad Ismaily, già al lavoro con lei e tantissimi altri tra i quali Laurie Anderson, Lou Reed, Tom Waits, John Zorn e Will Oldham, ha curato la produzione del disco.

METRIC – “Formentera”
[Thirty Tigers]

Ottavo album in studio per i canadesi Metric. “Formentera”, che segue di 4 anni il precedente “Art Of Doubt” è stato anticipato dai singoli “All Comes Crashing”, “Doomscroller” e “What Feels Like Eternity”.

JAMES RIGHTON – “Jim, I’m Still Here”
[DeeWee]

Ex membro dei Klaxons, marito di Keira Knightley, per questo suo terzo lavoro solista prodotto dai fratelli Dewaele (i Soulwax) James Righton sfodera il suo alter-ego ‘Jim’:
L’alter ego Jim è nato mentre preparavo The Performer durante la prima settimana di lockdown. La mia vita si è ristretta attorno alla famiglia e alla vita domestica, proprio nel momento in cui (e questo è davvero spiazzante) dovevo promuovere l’album. Mi è stato chiesto più e più volte di trasmettere concerti dal vivo su varie piattaforme digitali… …mettevo i bambini a letto, scendevo nel mio studio nel garage, mettevo il mio completo di Gucci e diventavo tutt’altra persona. La giustapposizione di queste due vite mi è sembrata tanto estrema quanto affascinante. Avevo creato Jim. Jim era la rockstar piena di illusioni, che viveva le sue fantasie nel confini del suo garage, mentre James era il papà… …voglio essere chiaro: sono sia Jim che James. Jim è una versione di me esagerata e parzialmente fittizia

SPIRAL STAIRS – “Medley Attack!!”
[Amazing Greaze]

Scott Kannberg dei Pavement è pronto a chiudere l’avventura Spiral Stairs side-project del musicista che debutta nel 2009 con il disco “The Real Feel”.
Questo “Medley Attack!!” dovrebbe essere l’ultimo lavoro in studio del progetto:
Ho fatto i miei ultimi concerti a Londra nel 2019, ho fatto un grande show e ho pensato tra me e me: “Non voglio più suonare dopo questo”. È fantastico, è un bel modo di concludere.

NEIL YOUNG – “Toast”
[Reprise]

La vastità dell’archivio di Neil Young è notoria. Lo storico musicista canadese recupera spesso materiale inedito o registrazioni live del passato e questa volta tocca a “Toast”, album, datato 2001, registrato al Toast Studio di San Francisco e mai pubblicato prima.
Neil aveva scritto lo scorso anno sul suo sito: ”Toast” è un album che sta da solo nella mia collezione. A differenza di altri, “Toast” era così triste che non sono riuscito a pubblicarlo. L’ho saltato e ho iniziato a fare un altro album al suo posto. Non riuscivo a gestirlo in quel momento. 2001.
Il disco contiene 7 tracce registrate con i Crazy Horse e tre brani inediti.

KATY J PEARSON – “Sound of the Morning”
[Field Paint Music]

Da queste parti seguiamo la talentuosa cantautrice di Bristol con particolare interesse da tempo.
Protagonista di diverse puntate della nostra rubrica Brand New la Pearson bissa oggi l’ottimo debutto di due anni fa (“Return”).

CATERINA BARBIERI – “Spirit Exit”
[Light Years]

A due anni di distanza da “Estatic Computation”, disco che ha svelato l’enorme talento della produttrice bolognese, Caterina Barbieri pubblica oggi il nuovo “Spirit Exit”.
Liberamente ispirato a filosofe, mistiche e poetesse come Santa Teresa D’Avila, Rosi Braidotti ed Emily Dickinson questo è il primo lavoro che esce per la Light-Years label fondata lo scorso anno a Milano dalla stessa artista.

MOGWAI – “Black Bird OST”
[Apple Video]

Nuova colonna sonora per i Mogwai.
Parlando delle musiche composte per la mini-serie Apple TV+ scritta e prodotta da Dennis Lehane (“Shutter Island”, “Gone Baby Gone”) Stuart Braithwaite dei Mogwai dice: Lavorare a “Black Bird” è stato un vero onore e una sfida. La storia è incredibilmente intensa e meravigliosamente interpretata. Siamo contenti che adesso tutti possano vederla.

WET – “Pink Room”
[Secretly Canadian]

La magnetica Kelly Zutrau guida questo terzetto di New York ad nuovo EP in uscita per la campagna “Friends Of”, un progetto che vede collaborare alcune delle nostre etichette più amate come Dead Oceans, Jagjaguwar e Secretly Canadian.
“Pink Room” segue di 1 solo anno l’apprezzo terzo album del gruppo “Letter Blue”.

WU-LU– “LOGGERHEAD”
[Warp]

Debut album sulla prestigiosa Warp per il cantante, produttore, multi-strumentista londinese Wu-Lu (al secolo Miles Romans-Hopcraft). Punk-rap, hip-hop sperimentale, altamente consigliato agli aficionados di casa Anticon.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

The Weekender: ascolta gli album di ...

Da qualche anno ormai il venerdì è il giorno della settimana consacrato alle uscite discografica. Quale migliore modo allora per ...

Oggi “Automatic For The ...

Se a un certo punto sono passato dai Metallica e dagli Iron Maiden al pop, beh, una grossa parte di merito e di responsabilità deve essere ...

Wishlist: i 10 dischi piu’ attesi ...

Ogni mese escono valanghe di dischi. Pure troppi a volte. Starci dietro non è facile, nemmeno per noi. Così sulla nostra personale agenda ...

Any Given Friday – Ogni ...

È di nuovo venerdì e seguendo la traiettoria del volo di un moscone – dal ronzio più emozionante di tante cose sentite ultimamente ...

The Weekender: ascolta gli album di ...

Da qualche anno ormai il venerdì è il giorno della settimana consacrato alle uscite discografica. Quale migliore modo allora per ...

Recent Comments