Sono dell’idea che nel mare di uscite discografiche di questi ultimi anni sia arrivato il momento di distillare le cose migliori, di fare una rigorosa cernita di quelle cose che riescono in qualche modo a distinguersi dalla massa, non tanto per idee e contenuti, ma per qualità . Sicuramente la maggior parte di voi (e di noi) ascoltatori si è trovata per le mani una quantità  considerevole di titoli carini, che dopo un tiepido entusiasmo inziale somo stati accantonati sugli scaffali (virtuali e non). Volgendo lo sguardo indietro di un paio di anni torna in mente l’esordio di Basia Bulat, quel “Oh , My Darling” che non annovererei tra i capolavori degli anni zero, ma che in qualche modo faceva intravedere una buona dose di talento. Il nome della giovane e bella cantautrice canadese non ci era rimasto in testa soltanto per le indiscutibili doti estetiche e ci siamo avvicinati al nuovo lavoro consci di avere discrete aspettative.

“Heart Of My Own” è un mezzo passo avanti ed è già  qualcosa, era impossibie stravolgerne la cifra stilistica, che si riallacciava al classico folk americano più gentile ed intimista. Le differenze con il predecessore stanno in una maggior varietà  dei toni, che in alcuni casi prendono la via del pop tout-court, senza annacquarlo di orpelli eccessivamente glicemici. In altri casi ritroviamo atmosfere dolci e tiepidamente malinconiche, pronte a rassicurarci giocando sull’orlo di una timida tristezza. Nessuna sorpresa dunque, ma nemmeno un passo falso in un percorso che inzia a farsi più interessante. Non un disco necessario, ma qualcosa a cui aggrapparsi ogni tanto nei pomeriggi più umidi, in cui è preferibile osservare il mondo esterno dal caldo delle mura domestiche attraverso il vetro di una finestra.

Heart Of My Own
[ Rough Trade – 2010 ]
Similar Artist: Joni Mitchell, Sara McLachlan, MY Brightest Diamond
Rating:
1. Go On
2. Run
3. Sugar and Spice
4. Gold Rush
5. Heart Of My Own
6. Sparrow
7. If Only You
8. I’m Forgetting Everyone
9. The Shore
10. Once More, For The Dollhouse
11. Walk You Down
12. If It Rains