THE QUEEN’S GAMBIT

 
 
di
6 Novembre 2020
 

Tratta dal libro di Walter Travis del 1983, questa splendida miniserie di Netflix racconta la storia di una geniale scacchista che negli anni ’60 abbatte avversari e pregiudizi senza soluzione di continuità (gli scacchi non sono un gioco da donne, figuriamoci a quei tempi). Attraverso la fantastica interpretazione di una magnetica e trendyssima Anya Taylor-Joy, seguiamo la vita di Beth Harmon sin dal tragico arrivo in un orfanotrofio, dove avrebbe imparato il gioco degli scacchi da un affettuoso tuttofare, sino alla conquista di numerosi titoli nazionali e internazionali. Passando ovviamente per la difficoltà tipica di un’orfana nello stabilire relazioni interpersonali e per la dipendenza da alcool e tranquillanti.

Forte di interpetazioni, scenografie e costumi sontuosi e coloriti, la serie opta per una narrazione molto tradizionale che, come capita spesso a fronte di un soggetto solido e di stampo classico, risulta una scelta vincente.
Detto questo, le cose che più mi hanno stupito di questa mini-serie e che secondo me sono i suoi punti forti sono due. Anzitutto la narrazione dell’ascesa sportiva di Beth che, di sfida in sfida, riesce a svelare il lato accattivante degli scacchi, un gioco di certo non spettacolare ma forte di un incredibile coinvolgimento della sfera psicologica. E poi l’empatia verso Beth che la scrittura e le interpretazioni riescono a instillare nello spettatore, che si affeziona a questa protagonista di pari passo ai suoi amici e rivali.

Molto belli anche i vari inserti musicali. Superbo il cast di contorno che va dal burbero Bill Camp (il bidello primo maestro della Harmon) all’impassibile Marcin Dorocinski (il campione russo e nemesi di Beth Vasily Borgov), dal timido Harry Melling (il primo rivale forte Harry Beltik) al super cool Thomas Brodie-Sangster (il cowboy della scacchiera e campione americano Benny Watts).

Genre: Drama
Created by Scott Frank, Allan Scott
Based on: The Queen's Gambit by Walter Tevis
Directed by Scott Frank

Starring

Anya Taylor-Joy
Bill Camp
Moses Ingram
Isla Johnston
Christiane Seidel
Rebecca Root
Chloe Pirrie
Akemnji Ndifornyen
Marielle Heller
Harry Melling
Patrick Kennedy
Jacob Fortune-Lloyd
Thomas Brodie-Sangster
Marcin Dorociński

Music by Carlos Rafael Rivera
Country of origin United States
Original language: English
No. of episodes: 7


Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

1899

Dopo le prime puntate in cui questa nuova serie dai malatissimi creatori di “Dark” accumula misteri su misteri, uno si aspetta ...

El Inmortal

Fa piacere vedere che qualche volta il cinema recente, o in questo caso, la serialità recente di casa nostra possa influenzare ...

Clerks 3

Era il 2006 quando usciva “Clerks 2”. 16 anni dopo ecco che Kevin Smith ci riporta nelle vite di Dante e Randal e, diciamocelo ...

The Crown (Stagione 5)

In un anno particolarmente doloroso per la famiglia reale inglese, ecco che arriva la mazzata finale. A due mesi esatti dalla dipartita di ...

Inside Man

Un giocattolone, se la si prende così la nuova mini serie di Steven Moffat, la mente dietro “Scherlock” e tanti altri successi ...

Recent Comments