TRACK: EUT
Bad Sweet Pony

 
Tags:
17 Febbraio 2018
 

Si dichiarano influenzati da ‘Sparklehorse , Supergrass, Blur, Balthazar, Beck, Wilco, Eels, St Vincent‘, stiamo parlando dei EUT che vengono da Amsterdam e con un pugno di singoli stanno facendo alzare le quotazioni su di loro. Coinvolgente guitar-pop-rock, immediato e sbarazzino il giusto, con questo ultimo singolo che ci rimanda ai Cardigans più rock (dove invece la precedente “Supplies” pareva uscire dalla penna dei Catatonia). Davvero molto piacevole.

Occhi aperti.

 

A settembre il quinto album degli ...

Sono passati ormai sette anni dal loro quarto LP, “Sick Octave”, ma in questi giorni gli Young Knives hanno finalmente ...

Esce a giugno il secondo LP dei ...

A due anni esatti dal loro debutto sulla lunga distanza, “Hope Downs” (leggi la recensione), i Rolling Blackouts Coastal Fever ...

Greg Ullyart (Night Flowers) ...

Non smette di sfornare brani nuovo il buon Greg Ullyart, che ben conosciamo per essere cantante/chitarrista nei Night Flowers. La sua ultima ...

In arrivo un nuovo libro sui 13th ...

La casa editrice Anthology Editions ha annunciato la pubblicazione di “13th Floor Elevators: A Visual History” un nuovo libro ...

TRACK: Etnia Supersantos – ...

A tre anni dal precedente singolo “Il Miracolo”, il 23 marzo scorso la band degli Etnia Supersantos ha pubblicato un nuovo brano ...