MODERATE REBELS
Shared Values

[ Everyday Life Recordings - 2018 ]
6.5
 
Genere: Anti Music
 
31 dicembre 2018
 

I Moderate Rebels sono un gruppo aperto di artisti londinesi (nove, dieci, dipende dalle circostanze) che hanno da poco pubblicato il loro secondo album, “Shared Values”. Hanno una filosofia che oserei definire vicina al buddhismo: il loro modo di fare musica si ispira alla “non resistenza”, lasciare che musica e parole escano da sole da chi sa quale dimensione, senza frasi ad effetto o dichiarazioni memorabili da appuntarsi sul nostro taccuino. Pezzi semplici e ripetitivi con forma canzone latitante, spesso mantra che accompagnano una base semplice di tre accordi con voci spesso intonate erroneamente.

La loro viene definita “anti-musica” e loro chiaramente si definiscono “anti-artisti” ma quello che ascoltiamo non va contro le leggi della natura, anzi. “Stranded in Brazil” è una piacevolissima Bossa nova con chitarre molto delicate e malinconiche mentre “Faith & Science” è un country psichedelico sulla lotta tra i nostri dubbi, le nostre certezze ed i misteri della vita. “Façade” ipnotizzante nella sua semplicità è, se l’ascoltiamo con attenzione, un pezzo che ha una forza insospettata.

Ogni brano è semplice ma allo stesso tempo complicato, ogni frase va interpretata, nulla è fisso in questo album registrato in un piccolo studio in South Bermobsey a Londra. I Moderate Rebels non vogliono spaccare il mondo in due, a loro non interessano gli articoli in cui si celebrano i loro successi.

Fanno musica, anzi anti- musica, ma spiegatemelo voi cosa vuol dire!

Tracklist
1. The Value Of Shares
2. Stranded In Brazil
3. Faith & Science
4. You Want A Fight?
5. Façade
6. I Love Today
7. Beyond Hidden Words
8. Ensō
9. Eye In The Sky
10. Have To Save Myself
 
 

Pelican – Nighttime Stories

Sei anni dopo “Forever Becoming” e a quattro dall’ EP “Cliff” tornano i Pelican, alfieri di quella branca strumentale del post ...

Kate Tempest – The Book Of ...

“I came to under a red moon / Thirsty for water / My eyes were like shovels in the soil of the sky”. Comincia così “The Book Of Traps ...

Amyl and the Sniffers – ...

Primo album per Amyl and the Sniffers, band australiana che in soli tre anni e un paio di E.P., è riuscita a crearsi un nutrito seguito di ...

Hatchie – Keepsake

La principessa Hatchie, che qui su IFB gode di venerazione e statue personalizzate in redazione per celebrare il doveroso tributo, non ...

Combichrist – One Fire

Sulla copertina di “One Fire”, il nono album dei Combichrist, c’è il disegno di un mostro spaventoso. È una specie di Godzilla con ...