ROBIN GUTHRIE
Springtime EP

[ Soleil Après Minuit – 2022 ]
7.5
 
Genere: Post Rock, Shoegaze, Ambient
 
di
7 Gennaio 2022
 

Nemmeno il tempo di svegliarsi dal recente “Pearldiving” ed ecco che Robin Guthrie non solo rilancia, ma raddoppia.

Se infatti a fine anno il regalo al pubblico era stato l’EP “Riviera”, l’inizio dell’anno ci porta in dono le 4 tracce di “Springtime”: musica strumentale di gran gusto quella dell’ex Cocteau Twins che fluttua tra un educatissimo post-rock (“Kino’s Chance”) e l’ambient più etereo ed effettato (“The Faraway”, i delicati rintocchi che tracciano la strada di “Another Part of Nowhere”), il tutto a passo lento, elegante, vagamente ipnotico, sicuramente lenitivo, ma che non manca di portare con sé luce e bagliore (brilla in chiusura l’energia di “All for Nothing”).

La classe non conosce età né tempo, solo rappresentanti: Guthrie ne è uno di questi. Finché avrà voglia di creare, noi saremo qui in silenzio pronti ad ascoltare.

Tracklist
1. Kino's Chance
2. The Faraway
3. Another Part of Nowhere
4. All For Nothing
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Rigolo’ – Aliante

Freschezza e melodie s’incontrano nel quinto album dei Rigolò, progetto fondato da Andrea Carella e figlio della passata militanza nei ...

Billy Nomates – CACTI

Cambia pelle Tor Maries in arte Billy Nomates e dopo un esordio roccioso e minimale si trasforma, diventando un’artista diversa nel ...

Alosi – Cult

E’ un disco fatto di contrasti forse insanabili ma dotati di una strana armonia il secondo di Alessandro Alosi autore, voce e chitarra de ...

VV – Neon Noir

Lascia un po’ di amaro in bocca questo debutto solista di Ville Valo, cantante finlandese che i più ricorderanno per i trascorsi alla ...

Belle And Sebastian – Late ...

Per iniziare bene il nuovo anno ecco un nuovo LP dei Belle And Sebastian, il loro dodicesimo: la band di Glasgow aveva pubblicato solamente ...

Recent Comments