NITE JEWEL
One Second Of Love

 
Tags:
 
 
Nite Jewel

Ramona Gonzalez, sotto il moniker Nite Jewel, torna a tre anni di distanza da “Good Evening” con un sophomore intitolato “One Second of Love” passando da un (g)lo-fi abbastanza sfacciato ad un (poco) meno intimo electro-pop.

Neanche il tempo di premere il tasto “play” ed ecco subito la voce di Ramona quasi mettere le mani avanti con un I’m a broken record, you have heard this before (incipit della melodrammatica “This Story”). E in effetti qui si affondano i denti nel passato, in quel pop vintage eighties bell’asciutto, attualizzato però con ritmiche e accorgimenti sonori dei tempi attuali. Electro-pop dicevamo, ok, ma intarsiato di ingredienti dream (“Unearthly Delights”, “Clive”) ma anche r’n’b e funk-pop (la title-track), fino a lambire territori trip-hop (“No I Don’t”), senza tralasciare quel pop-machemmenefregammè alla Dirty Projectors (“She’s Always Watching You” sembra proprio rubata a Longstreth & co.).

Va dato merito alla Gonzalez di aver confezionato un disco che si ascolta volentieri dall’inizio alla fine. Però il guizzo, cara Ramona, manca.
Fiduciosi e ingolositi attendiamo sviluppi.

Cover Album

One Second of Love
[ Secretly Canadian – 2012 ]
Similar Artist: Dirty Projectors, un sogno ambientato negli anni 80 con una ragazza bruna (che chiameremo per comodità Ramona) con una camicia rosa shocking, una gonna nera, una cinta gialla e delle scarpe tacco-8, una telenovela anni 80.
Rating:
1. This Story
2. One Second of Love
3. She’s Always Watching You
4. Mind & Eyes
5. In the Dark
6. Memory, Man
7. Unearthly Delights
8. No I Don’t
9. Autograph
10. Clive

Ascolta 5 tracce da “One Second of Love”

Tracklist
 
 

Motorpsycho – The All Is One

È sempre un piacere ascoltare qualcosa di nuovo dei Motorpsycho, uno dei pochi gruppi ancora in grado di sfruttare appieno il potenziale ...

Tricky – Fall To Pieces

“Fall To Pieces” è il frutto dell’attraversamento della tenebra più profonda per il Tricky uomo: l’album restituisce ciò ...

Sea Girls – Open Up Your Head

Il mondo musicale inglese, ormai, ogni giorno propone nuovi progetti tutti da scoprire: infatti, non è un caso che vi sia un genere ...

Paul Armfield – Domestic

Dopo mesi passati forzatamente rinchiuso e prigioniero tra quattro mura c’è chi di casa non vuol più sentir parlare. Paul Armfield, ...

Bill Callahan – Gold Record

Il fu Smog Bill Callahan ritorna a noi dopo solo un anno dal precedente “Shepherd In A Sheepskin Vest” (LEGGI QUI LA RECENSIONE) ...