I AM OAK
Our Blood

[ Snowstar - 2016 ]
8
 
Genere: Slow folk
Tags:
 
8 Aprile 2016
 

Il precedente Nowhere Tammensaari aveva aperto “le danze” del progetto musicale, della creatura del musicista olandese Thjis Krujken alias I Am Oak, e ce lo aveva fatto conoscere come un poeta di “altimetria garantita”, di un artista intimo e profondo, poi un silenzio artistico, d’un tratto rieccolo apparire dal niente come a suggellare un estetica che non è sciamata, infatti il nuovo Our blood conferma la forma smagliante dell’artista, di questa sincerità grigia che gioca con un alt- folk dreaming personalissimo, a tu x tu con la solitudine.

Certo il songwriting di “IMO” è un’incessante scavare dentro, quasi un pentecostale stato visionario che arrotola storie, pensieri, forti disillusioni e immense riflessioni sulla vita e la propria dimensione umana, dodici tracce che scorrono lente come una giornata invernale aspettando quel raggio di sole che mai – la momento – arriverà, ma d’altro canto una scrittura che affascina per la semplice traiettoria spartana, niente orpelli se non una chitarra e poco altro, anzi, proprio niente a girare e (ri)girare una personalità dolcemente ombrosa.

Da testare l’amaro subliminale di “Omen”, “Volcano”, “Shallow end”, il buio interiore condensato in “Woven in” o respirare le spirali elettroniche, sintetiche che rilascia “Your blood”, e la gradevolezza di un lavoro lunare s’impossesserà di tutto.

Tracklist
1. Geest
2. Omen
3. Warl
4. Volcano
5. Dacem
6. Way out
7. Shallow end
8. Own
9. Woven in
10. Woandering
11. Gold
 
 

The Morsellis – The Primavera ...

Un nuovo album di Alberto Morselli rappresenta sempre un piccolo evento, visto quanto è stata centellinata la sua attività discografica ...

The Cavemen – Night After ...

The Cavemen sono inarrestabili: il loro EP, “Lowlife”, era uscito solamente a febbraio, ma ieri è già arrivato un nuovo album, ...

Misery Loves Co. – Zero

Avevamo lasciato gli svedesi Misery Loves Co. fermi al 2000, anno in cui venne pubblicato l’album “Your Vision Was Never Mine To ...

Tindersticks – No Treasure ...

Una cartina geografica stilizzata adorna la copertina del dodicesimo album dei Tindersticks, il disco più ottimista e accessibile di una ...

Leonard Cohen – Thanks for ...

Quando un artista, che hai tanto amato e seguito, viene a mancare si crea un senso di partecipazione emotiva che spesso si traduce in una ...