VERóNICA (VERONICA)

 
Tags: ,
 
di
10 aprile 2018
 

Di Veronica mi è piaciuta una cosa: l’ambientazione nella Madrid degli anni ’90. Viene mostrata la luce del sole azzeccata, i palazzoni dei barrios meno noti, gli strati sociali e fatto ascoltare il rock viscerale degli Heroes Del Silencio.
Come horror però è mediocre. Il fatto che l’impossessamento avvenga a cazzo di cane, quasi casualmente, senza praticamente porsi troppi problemi sul perché le ragazze abbiano deciso di fare una seduta spiritica o perché poi lo spirito in questione ce l’abbia tanto con Veronica, è stato fatto passare come una scelta voluta per porre l’accento sul lato psicologico di un impossessamento.

Però poi tutta st’indagine psicologica risulta un bel po’ fiacca, così come fiacchi sono anche i tentativi di jump scare.

Insomma: do not believe the hype.

Regia: Paco Plaza
Produttore: Enrique Lopez Lavigne
Sceneggiatura: Fernando Navarro
Protagonisti: Sandra Escacena, Bruna González, Claudia Placer, Iván Chavero, Ana Torrent
Musica: Chucky Namanera
Spagna - 2017
 

Dark – Stagione 1

Lo dico subito: una mezza delusione. Si incasina troppo, risponde a tante domande relative alla difficile struttura ad incastro, ma ...

The Florida Project (Un Sogno ...

Una fotografia limpida e solare immortala i fiabeschi dintorni del Walt Disney World di Orlando, Florida. Ma le esistenze che consumano tra ...

Suburra – Stagione 1

Nonostante il film mi sia piaciuto molto, all’inizio questa serie manco volevo vederla. E forse avrei dovuto fidarmi ...

Aus Dem Nichts (Oltre La Notte)

Diviso in tre parti, rischia di essere un capolavoro fino alla fine della seconda. La prima è un dramma brutale e asciutto che colpisce lo ...

Wonder Wheel (La Ruota delle ...

Ogni volta che esce un nuovo film del tardo Woody Allen, c’è qualcuno che grida al miracolo, al suo migliore film degli ultimi ...