YESTERDAY

 
 
di
21 Luglio 2020
 

All’inizio funziona anche bene questa commediola di Danny Boyle.
Comunque mai all’altezza della sua fama, la regia dell’inglese è pimpante, la fotografia molto vivace e il montaggio pop. Tutti fattori che uniti tengono a galla quanto possono una sceneggiatura non troppo originale, che nella sua prima parte serba qualche battuta scontata, ma forse proprio per questo divertente (gli Oasis!).

E’ quando cade nella trappola della morale a tutti i costi che “Yesterday” si sfracella al suolo come un elicottero in avaria e annoia con un finale melenso e prevedibile in ogni sua risoluzione.

Rimangono le battute di cui sopra, un ritmo fino a quando può coinvolgente e, ovviamente, le canzoni dei Beatles. Buona l’ospitata fulminea di Kiwanuka, meno quella più tirata per le lunghe di Sheeran.

Lingua originale: inglese, italiano, giapponese
Paese di produzione: Regno Unito, Russia, Cina
Anno: 2019
Durata: 116 min
Genere: commedia, fantastico, musicale, sentimentale
Regia: Danny Boyle
Soggetto: storia di Jack Barth
Sceneggiatura: Richard Curtis
Produttore: Bernard Bellew, Tim Bevan, Danny Boyle, Richard Curtis, Eric Fellner, Matthew James Wilkinson
Produttore esecutivo: Nick Angel, Lee Brazier
Casa di produzione: Decibel Films, Etalon Film, Perfect World Pictures, Working Title Films
Distribuzione in italiano: Universal Pictures
Fotografia: Christopher Ross
Montaggio: Jon Harris
Effetti speciali: Adam Gascoyne
Scenografia: Patrick Rolfe
Trucco: Suzanne Jansen, Ivana Primorac

Interpreti e personaggi

Himesh Patel: Jack Malik
Lily James: Ellie Appleton
Joel Fry: Rocky
Kate McKinnon: Debra Hammer
Ed Sheeran: se stesso
 

The Mole: Undercover In North Korea

Attenendomi a, come la descrive l’ex agente del MI5, fare il debriefing dell’operazione, quella al centro di “The ...

Ethos

Ndr: La serie, così importante e meritevole, era già stata segnalata anche l’anno scorso (con il titolo originale di Bir Bakadir) ...

Pieces Of A Woman

In due ore e dieci minuti circa, il primo film in inglese del regista ungherese mette in scena la difficile “ricostruzione” di ...

We Are Who We Are

Basterebbero i primi 30 secondi camera fissa su Fraser, il viso di un’adolescente inquieto, che sposta lo sguardo in continuazione ...

The Crown – Season 4

A fine stagione si è così immersi nelle vicende della famiglia reale che, sapendo che tra questa e la prossima stagione ci sarà il ...