TUNNG
Good Arrows

 
Tags:
 
10 Ottobre 2007
 

[ratings]

Sono allergico alle etichette, specialmente quelle pretenziose come “avant-pop”, “avant-folk” ecc. Ammetto, però, che non c’è termine migliore di “folktronica” per definire la musica dei Tunng, così attenta nell’equilibrare perfettamente il folk acustico e l’elettronica minimale. “Good Arrows” è un disco molto delicato e misurato, non certo etereo come le soluzioni degli islandesi Mùm , però da la netta sensazione di trovarsi tra le mani un oggetto fragile, artigianale e genuino. Merito di un grande senso della misura nel mescolare strumentazione folk , strumenti giocattolo e un’attitudine elettronica glitch ed essenziale. Non disdegnano i passaggi più solari come la divertente “Bricks” o l’incedere quasi da indie-marcetta di “Bullets”, ma il cuore del disco è il risultato di un mix tra soluzioni malinconiche alla Adem e paesaggi sintetici alla Dntel. Il tutto forse è fin troppo equilibrato e distante dalla possibilità di un profondo coinvolgimento, ma le composizioni sono sufficientemente fantasiose da stimolare le orecchie dell’ascoltatore. Un disco che si lascia ascoltare, e forse questo potrebbe essere per molti di voi quanto di peggio su questa terra,io dico invece che almeno una possibilità i Tunng la meriterebbero, anche solo per la bravura nel miscelare soluzioni sonore così agli antipodi, senza eccedere in personalismi fini a se stessi. Musica essenziale, piacevole, ma non irrinunciabile. C’è davvero di peggio, credetemi.

Cover Album
Band Site
MySpace
Good Arrows [ Full Time Hobby – 2007 ] – BUY HERE
Similar Artist: Caribou, Adem, Psapp, Dntel
Rating:
1. Take
2. Bricks
3. Hands
4. Bullets
5. Soup
6. Spoons
7. King
8. Arms
9. Secrets
10. String
11. Cans
Tracklist
 
 

Rufus Wainwright – Unfollow ...

Rufus Wainwright è tornato! E non si tratta solamente di un ritorno discografico, perchè con “Unfollow the Rules”, il ...

Silverbacks – FAD

Bene, bene, la scena musicale di Dublino sta tirando dritto come un treno e questo nuovo debutto ci lascia ben sperare per le produzioni ...

Alain Johannes – Hum

Il nome di Alain Johannes non è certo sconosciuto agli appassionati della matrice più alternativa e avventurosa del rock. Produttore, ...

Hockey Dad – Brain Candy

Ritornano gli Hockey Dad a due anni e mezzo di distanza dal loro sophomore, “Blend Inn”: la divertente band surf-pop del New South ...

Dizzy – The Sun and Her ...

Un paio di anni fa avevo parlato, sempre sulle pagine di IFB, dell’esordio dei canadesi Dizzy. Il titolo dell’album mi era ...